IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Finzy” ha colpito ancora: la merce sequestrata donata per aiutare Ant

Le fiamme gialle sosterranno le iniziative della onlus anche nel 2018

Albenga. La merce contraffatta sequestrata ai venditori ambulanti abusivi? Donata alle associazioni di volontariato per essere rimessa in vendita a fronte di una donazione per aiutare in questo caso i progetti di prevenzione oncologica. È ormai consolidata l’iniziativa partita dalla Guardia di Finanza che è stata riproposta nella giornata di oggi dove in piazza IV novembre è stata allestita una postazione per la raccolta fondi a cura dei volontari dell’Ant Italia Onlus-delegazione di Albenga.

Un momento anche di divertimento vista la partecipazione straordinaria del comico Enzo Salvi che sostiene l’iniziativa.  E così con i cappellini, le cover, le maglie contraffatte sequestrate agli ambulanti dalla guardia di finanza e vendute al mercatino nel centro di Albenga si aiutano le persone malate di tumore. Un’iniziativa resa possibile proprio grazie all’operazione “Finzy varata dalle fiamme gialle.

finzy

Grazie al ricavato della vendita della merce sequestrata l’Ant Italia delegazione di Albenga continua la sua opera verso chi ne ha bisogno. Ma è altrettanto interessante l’intera operazione che ha come scopo quello di donare gli articoli, recanti marchi contraffatti, sottoposti a sequestro nel corso di attività operative della guardia di finanza.

La normativa vigente prevede, in caso di devoluzione in beneficienza, la rimozione dei marchi contraffatti dalla merce sequestrata, rendendo con ciò inutilizzabile gran parte dei capi e degli accessori. Sono state create toppe e stemmi, raffiguranti la mascotte della guardia di finanza, “Finzy”, ideata dall’Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale del Comando Generale con cui poter coprire le parti danneggiate dalla rimozione.

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.