IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Case popolari, Toti: “Autogol del governo che dimostra poca attenzione agli italiani che stanno male”

"Ci difenderemo davanti alla Corte Costituzionale"

Regione. “Quello di oggi è l’ennesimo autogol del governo che dimostra poca attenzione agli italiani che stanno male, per questo ci difenderemo davanti alla Corte costituzionale “.

Lo ha detto il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti commentando l’impugnativa del consiglio dei ministri contro un comma di un articolo della legge regionale sulla riforma dei principi di assegnazione delle case popolari, quello che prevede i dieci anni di permanenza sul territorio italiano per gli stranieri.

“Il governo con pervicacia cerca di distruggere tutte quelle leggi che porterebbero un po’ di sollievo al tessuto sociale alla Liguria – ha sottolineato il presidente Toti – Ha impugnato la legge che garantiva il gratuito patrocinio agli accusati di eccesso colposo di legittima difesa, una legge che riteniamo qualificante dopo che il Governo ha fatto un provvedimento sulla legittima difesa inqualificabile; ha impugnato oggi il termine dei dieci anni di residenza per accedere all’aiuto pubblico e alle case popolari che è un altro tema qualificante della nostra politica e della politica del centro destra perché, in un panorama di risorse scarse, dire che chi ha vissuto in un luogo per tanto tempo e ha contribuito al benessere di quel territorio, lavorando e pagando le tasse credo sia qualificante. Quindi penso che questo Ggverno continui con pervicacia a sbagliare ogni sua politica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.