IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carcare, al via la nuova gestione della raccolta dei rifiuti solidi urbani

Dal 15 al 31 ottobre consegna di mastelli e cassonetti idonei allo smaltimento della parte "secca"

Carcare. Parte da domani, 1 settembre, la nuova gestione della raccolta dei rifiuti sul territorio comunale di Carcare. Fino al 31 ottobre si tratta di una fase sperimentale e interlocutoria tra gli utenti e la società Proteo di Mondovì, vincitrice dell’appalto. Infatti, per due mesi l’unico cambiamento sarà rappresentato dai nuovi mezzi, ma con gli stessi addetti, che passeranno per le vie a ritirare i rifiuti.

Inoltre, a breve sarà attivo lo sportello in piazza Caravadossi, nei locali della Soms, due mattine a settimana (in giornate ancora da definire). Non solo. Come spiega il vice sindaco Christian De Vecchi, “per preparare al meglio la cittadinanza alle future modalità più “spinte” di raccolta, saranno predisposti incontri formativi con associazioni, imprese, condomini, utenti, così da fornire un quadro completo e dettagliato di necessità e problematiche alla ditta incaricata”.

Dal 15 al 31 ottobre sarà predisposto il ritiro del materiale ad oggi in uso, come mastelli e cassonetti, e ne sarà distribuito dell’altro, con l’aggiunta del contenitore del cosiddetto “rifiuto secco”, che inizierà ad essere raccolto a parte dal primo novembre. “Questo è il calendario, ancora da integrare con alcuni dettagli, per le prossime settimane – prosegue De Vecchi – Finalmente avremo modalità più consone per aumentare la differenziata e avere in futuro benefici collettivi, sia sul piano ambientale che su quello economico. Tra i nuovi mezzi in azione da domani anche la spazzatrice che agirà sulle strade e nelle vie carcaresi, garantendo una maggiore pulizia al paese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.