IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, raccolta differenziata al 63,8%. Il sindaco Bozzano: “La minoranza dovrebbe tacere”

"Ottimo risultato per il nostro Comune considerando che il nuovo sistema è operativo da soli tre mesi"

Varazze. Risultati positivi per il nuovo sistema di raccolta e di differenziazione del rifiuto a Varazze. A maggio di quest’anno la percentuale della raccolta differenziata si è attestata al 63,8%, mentre a giugno abbiamo raggiunto il 64,90% dati pressoché in linea con il 65% richiesto dalla legge.

“Piena sostenibilità del sistema scelto e dalla collaborazione della cittadinanza nell’aumentare la differenziata dei rifiuti. Ovviamente essendo stato il nuovo servizio completato nei primi quattro mesi del 2017 non poteva raggiungere già nel 2016 i risultati pieni che consentissero di non incorrere in sanzioni, seppur in lieve entità” affermano il sindaco Alessandro Bozzano e l’assessore Baccino.

Poi la stoccata alla minoranza, che aveva sollevato non poche critiche sul nuovo sistema di raccolta: “Oltretutto se la precedente amministrazione, di cui il consigliere di opposizione Cerruti era assessore, avesse per tempo attivato un servizio di differenziazione dei rifiuti (per il quale era obbligatorio fin dal 2012 il raggiungimento del 65%) non saremmo incorsi in nessuna sanzione. Ad ogni buon conto la lungimiranza di questa amministrazione ha fatto sì che nel contratto con la società pubblica alla quale è affidato il servizio (S.A.T.) fosse contemplata la clausola secondo la quale eventuali sanzioni in avvio di servizio siano totalmente a carico della medesima” aggiungono ancora sindaco e assessore.

“Un altro dato importante che non coincide con i numeri sbandierati dal suddetto consigliere è quello relativo all’aumento del costo del servizio che si attesta, rispetto al 2013 in consolidati 4.300.000 euro rispetto ai precedenti 3.750.000 euro. Ciò ha comportato un aumento medio del 15% dei costi e non del 41% come evidenziato dallo stesso consigliere”.

“Ringrazio tutti quelli che hanno collaborato a questo progetto che con costi ancora più contenuti del previsto ci ha portato, in meno di un anno, a questo soddisfacente risultato. Considerando che da soli tre mesi tutto il territorio è coperto dal nuovo servizio. Ricordo che, insieme a Savona, il Comune di Varazze era uno dei pochi Comuni che ancora non aveva attivato un servizio spinto di raccolta differenziata e che lo stesso è stato puntualmente effettuato da questa amministrazione” concludono Bozzano e Baccino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.