IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze Club Nautico in festa: Torpyone campione europeo Melges 32 foto

Paolo Giargia e Armando Giana protagonisti nelle competizioni giovanili

Varazze. Sono diversi gli atleti e le imbarcazioni del Varazze Club Nautico che in questo mese di luglio sono chiamati a competere sui campi di regata europei per l’assegnazione di titoli continentali e mondiali.

Sabato 22 luglio, dopo tre giorni di regate ad altissimo livello, si è concluso a Šibenik, in Croazia, il campionato europeo della classe Melges 32, una delle più competitive fra i monoscafi a bulbo.

Sedici le imbarcazioni al via, che hanno completato sei prove. Nelle prime tre in evidenza Torpyone, di Edoardo Lupi e Massimo Pessina, entrambi soci del Varazze Club Nautico, che si portava in testa alla classifica provvisoria. Un nono, poi scartato, faceva scendere temporaneamente l’imbarcazione del VCN dal gradino più alto del podio, ma un quarto e un terzo posto nelle due regate conclusive riportavano il team di Torpyone in cima alla classifica.

Bagno di rito per tutto l’equipaggio per celebrare la conquista del titolo di campione europeo Melges 32. Risultato meritato per l’impegno e la passione profusi negli ultimi anni. “Oggi è un giorno speciale per tutta la famiglia di Torpyone – ha detto un felicissimo Edoardo Lupi, ricordando il secondo posto nel campionato del mondo 2014 a Miami -. Il merito va ovviamente condiviso con gli altri membri dell’equipaggio, Lorenzo Bressani alla tattica ed Alberto Bolzan, Javier De La Plaza, Jas Farneti, Matteo Mason e Carlo Zermini“.

A completare il successo ligure la presenza a bordo dell’imbarcazione seconda classificata, G-Spot, di un altro socio del Varazze Club Nautico, Giorgio Tortarolo nel ruolo di trimmer.

Dal 22 al 27 agosto si terrà a Cala Galera il campionato del mondo Melges 32: la speranza è che la sfida si ripeta con risultati paragonabili, portando la vela ligure al vertice di una delle classi più vivaci fra i monotipi.

Intanto, in Francia e in Belgio i giovani laseristi del Varazze Club Nautico hanno affrontato la crema europea e mondiale delle rispettive classi.

A Douarnenez, in Bretagna, Paolo Giargia, classe 1998, si è confrontato con i suoi coetanei nel campionato europeo Under 21 della classe Laser Standard. Dopo un mese di giugno di intenso studio, che lo ha portato a superare brillantemente gli esami di maturità, il portacolori del VCN ha sfidato il forte vento dell’Atlantico, mantenendosi costantemente nella parte alta della classifica. Un buon percorso di avvicinamento al Mondiale Under 21, che si svolgerà dal 26 luglio al 2 agosto a Nieuwpoort, in Belgio.

E proprio in questa località Armando Giana, classe 2002, è stato impegnato fino al 24 luglio nei Laser 4.7 Youth World Championships. Con risultati costanti sempre entro il ventesimo posto, il giovane atleta del Varazze Club Nautico, alla seconda esperienza internazionale dopo l’Europeo dello scorso aprile in Spagna, è rimasto sempre nei primi cinquanta su oltre 230 concorrenti, guadagnandosi l’accesso alla Gold Fleet. Oltre al buon risultato nella classifica assoluta Armando Giana si è piazzato nei primi quindici nella categoria Under 16.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.