IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, al via i lavori di via Ceresa: consolidamento del muro di sottoscarpa e installazione di nuove protezioni

Previsti anche la regimazione delle acque piovane e la posa di reti paramassi

Varazze. Pronto alla partenza un nuovo cantiere a Varazze, per la precisione in via Ceresa, in località Pasti, nella frazione di Alpicella. L’intervento prenderà il via lunedì 31 luglio con durata da cronoprogramma di 90 giorni.

L’investimento è di 236mila € e il progetto prevede la realizzazione del consolidamento del muro di sottoscarpa stradale con l’installazione di nuove protezioni marginali, la regimazione delle acque piovane con realizzazione di cunette a monte e la posa di reti paramassi a monte per proteggere la viabilità. Inoltre è previsto l’allargamento di un tratto considerevole della via sia per necessità esecutive, per evitare la chiusura della strada durante i lavori, sia per dare più respiro alla viabilità della zona.

“Questo intervento è un ulteriore dimostrazione dell’attenzione di questa amministrazione nei confronti delle frazioni e della viabilità frazionale oltre alla messa in sicurezza del territorio obiettivo, sempre prioritario rispetto a qualsiasi altro di natura politico-amministrativa – commenta l’assessore ai Lavori Pubblici Pierfederici Luigi – Siamo sempre molto attenti ad affrontare con la massima serietà e impegno problematiche di questo tipo, infatti il cantiere di Via Ceresa non sarà l’ultimo a partire con lo scopo di mettere in sicurezza il territorio e le viabilità frazionali”.

Molto probabilmente al termine del periodo estivo si darà il via anche alla prima fase lavorativa per la sistemazione della frana del Deserto per cui è già stata individuata, mediante gara, la ditta esecutrice.

Durante la fase lavorativa la viabilità verrà regolata con impianto semaforico alternando così il flusso veicolare oltre all’allargamento citato in precedenza consentendo così la piena percorribilità della strada.

“Con questo intervento raggiungiamo un duplice obbiettivo – aggiunge il sindaco Alessandro Bozzano – Il primo fondamentale è quello di mettere in sicurezza un’altra porzione di territorio, il secondo è quello di allargare un tratto di via Ceresa, per circa 50 metri, intervento atteso dagli abitanti della frazione da diversi anni”.

“Obiettivo questo previsto nel nostro programma elettorale per la frazione di Alpicella unitamente alla messa in sicurezza di Via Belvedere, intervento effettuato anche quello, alla realizzazione dell’area giochi ormai praticamente ultimata ed alla sistemazione dell’edificio delle ex scuole su piazza 4 Novembre per il quale si stanno approntando le fasi progettuali a seguito del finanziamento ottenuto dalla Regione Liguria per eseguire i lavori”, conclude Bozzano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.