IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Under 15: la Cairese fa suo il Trofeo Cabs di Seveso

Under 12 secondi classificati al Torneo Due Laghi di Avigliana

Cairo Montenotte. L’Under 15 cairese (nella foto), guidata da Simone De Bon e dal coach Capasso, ha primeggiato al Torneo Cabs di Seveso al termine di una finale giocata con grinta e vinta con il punteggio di 4 a 3 contro i pari età del Lodi.

Ottima la partenza con Marenco e Scarrone subito spinti a punto da Arieta, ma non si fa attendere la reazione dei lombardi che accorciano subito le distanze segnando un punto. Dopo tre riprese in perfetto equilibrio i biancorossi allungano segnando ancora due punti, giocando bene anche in fase difensiva nella quale spicca la presa spettacolare dell’esterno Davide Torterolo che ferma l’avanzamento dei corridori in zona punto. Per arginare il ritorno dei gialloverdi il manager affida il monte di lancio a Scarrone che porterà avanti la partita fino a quando Zaharia raccoglierà al volo la pallina che vale l’ultimo out della partita.

Il torneo nel primo incontro aveva già contrapposto le due formazioni e la vittoria era andata al Lodi con il punteggio di 6 a 5. Partiti in vantaggio i valbormidesi si fanno raggiungere e superare nell’ultima ripresa complici un paio di errori difensivi.

Nel secondo incontro del girone affrontano i Bulldogs di Cernusco: la prima vittoria arriva per 5-2; da segnalare sul monte Castagneto come partente e il closer Scarrone mentre in attacco risalta il batti e corri di De Bon.

Nella terza gara il monte è affidato ad Andrea Torterolo, contro i padroni di casa del Seveso, trascinati in attacco da Torello, Marenco ed Arieta. I valbormidesi si impongono per 8 a 7.

Il cammino per la vittoria finale della manifestazione rimette davanti ai biancorossi i padroni di casa nella sfida di semifinale. Cambia questa volta l’approccio visto nel girone: la maggiore concentrazione e la partenza incerta dei padroni di casa facilitano il lavoro ai ragazzi di De Bon e Capasso. La partita termina con il punteggio di 5 a 1 per la Cairese, che si conquista il diritto di giocare la finale.

Per la cronaca Nicola Arieta, giocatore di scuola sanremese in prestito per il torneo, ha vinto l’home run derby della competizione, Casian Zaharia ha vinto la gara di potenza di tiro e Leonardo Marenco il premio come miglior lanciatore.

L’esperienza dei ragazzi valbormidesi durante questo torneo è stata preziosa dal punto di vista sportivo, inoltre l’organizzazione della società Cabs Seveso, cordiale e corretta come sempre, ha fatto in modo che la manifestazione fosse un successo su tutti i fronti, rafforzando ulteriormente il rapporto di stima ed amicizia tra le due società.

La formazione cairese Under 12 ha partecipato al Torneo Due Laghi, organizzato ad Avigliana. Le avversarie erano le squadre del Sanremo, dei Redclay Castellamonte e dell’Avigliana Bees. Nel corso delle tre giornate tutte le squadre hanno disputato cinque incontri, oltre l’home run derby.

Il calendario nel primo turno contrapponeva i valbormidesi contro i padroni di casa. Gara in equilibrio per due riprese con un ottimo Angoletta sul monte, dopodiché i piemontesi allungavano, complici alcuni errori difensivi, fino al punteggio di 11 a 3.

In gara due si ripropone il derby ligure contro il temibile Sanremo e, dopo un partenza incerta, la Cairese reagisce con determinazione e con le valide di Garra e il triplo di Franchelli pareggia 4 a 4.

Nella terza sfida, con Castellamonte, il team biancorosso si raggiunge il massimo della concentrazione. Con Buschiazzo e Noto impeccabili sul monte di lancio e le valide di Buschiazzo, Giuria e del solito Garra porta a casa la prima vittoria.

Nella semifinale con il Sanremo, al termine di una gara combattuta, i cairesi hanno la meglio con il punteggio di 11 a 4. Ottimi in pedana Bussetti e Franchelli, buona la prova corale in attacco.

Si va in finale contro l’Avigliana e, dopo tre inning combattuti, la Cairese finisce la benzina. Il trofeo resta alla squadra di casa; per i valbormidesi ottimo secondo posto e tra le note positive il premio al giocatore più utile per Michele Garra, incontenibile nel box di battuta.

Molto soddisfatto il tecnico Lazzari per la prestazione complessiva della sua squadra: “I ragazzi si sono ben comportati sia in campo che fuori ed hanno espresso un buon baseball facendo vedere ottime giocate. Sono state tre giornate di sano confronto agonistico ma anche di allegria e amicizia”.

Esperienza molto positiva per i giovani cairesi; ottima l’organizzazione della società Avigliana Bees, sodalizio che da anni incrocia le mazze con i biancorossi nei vari tornei.

Prossimo appuntamento a Cairo Montenotte dal 21 al 23 luglio per il 5° Torneo Cairo Città. Le squadre partecipanti, oltre alla Cairese, saranno Chiavari, Seveso, Avigliana, Sanremo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.