IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo in regione, nasce il format “Get Your Liguria Experience”: 4 itinerari scaricabili in podcast MP3

Quattro squadre di sedici viaggiatori, le prime tappe in provincia di Savona

Regione. Gioco a squadre, sfida a colpi di post, misteri da risolvere, territori da esplorare, prodotti del territorio da gustare. Sono gli elementi dell’inedito format di progettazione e narrazione turistica “Get Your Liguria Experience”, presentato oggi in Regione Liguria, promosso e realizzato per la prima volta in Italia dall’agenzia di promozione turistica “in Liguria” con l’obiettivo di raccontare e promuovere le diverse esperienze di vacanza in Liguria.

Per due settimane, dal 18 al 28 luglio, quattro squadre, composte da 16 partecipanti fra blogger, videomaker, social star e guide locali si sfideranno per raccontare e costruire itinerari inediti e tematici toccando le quattro province liguri. Le prime tappe sono nel territorio di Savona dove le prime due squadre si sfideranno con Wild Liguria, il tour incentrato sul tema natura e attività outdoor, e a Imperia con il tour Enjoy Liguria con l’esplorazione dell’entroterra, i borghi medioevali e il patrimonio enogastronomico.

Dal 25 al 27 luglio, la sfida si sposterà a Genova, dove una squadra sarà impegnata nel tour City Break, incentrato su cultura e citylife, e alla Spezia, dove una squadra si cimenterà nel tour Deep Blu alla scoperta della bellezza del mare ligure. Obiettivo della sfida è costruire quattro itinerari originali profilati per tipologie di turisti e mercati che, da ottobre, saranno trasformati in veri e propri pacchetti turistici esperienziali che gli operatori incoming della Liguria commercializzeranno con il brand Get Your Liguria Experience.

“Un progetto – ha spiegato l’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino – che mira a rendere sempre più coinvolgente l’esperienza di viaggio in Liguria, personalizzando l’offerta sui gusti del turista, che deve sentirsi protagonista. Attraverso i social e il web, gli itinerari meno conosciuti della nostra regione potranno essere accessibili al grande pubblico internazionale, valorizzando anche entroterra e boghi, oltre che le bellezze naturalistiche e artistiche già note”.

Il progetto, pubblicato a giugno con un bando internazionale sul sito getyourliguriaexperience.it, ha raccolto l’interesse di oltre 130 professionisti italiani e di Paesi esteri (Portogallo, Stati Uniti, Canada, Spagna, Cuba, Germania, Marocco, Olanda e Francia). Le 138 candidature, vagliate da una giuria di qualità, sono state valutate con quattro criteri: quantità di follower e lettori, qualità della produzione editoriale e artistica dei contenuti multimediali, pertinenza con i temi e le attività proposte nei tour e coerenza del profilo con le buyer personas e i mercati di interesse per la promozione turistica regionale.

Il progetto “Get Your Liguria Experience”, realizzato dalla G&M Network aggiudicatrice del bando, è realizzato con la partnership di Toyota, Ikea Italia, Polaroid Eyewear e Spreaker, quattro brand di richiamo internazionale che hanno dato la propria adesione al progetto condividendone i valori di sostenibilità, esperienza, scoperta e narrazione personale.

I tour nella provincia di Savona, Imperia e La Spezia saranno realizzati a bordo delle auto Yaris e C-HR fornite da Toyota. A tutti i partecipanti sarà fornito un kit di viaggio realizzato appositamente per “Get Your Liguria Experience” da Ikea. Occhiali con lenti polarizzate e adatte alle diverse esperienze di viaggio sono messi a disposizione da Polaroid.

Media partner del progetto è Spreaker, piattaforma web per creare podcast Mp3 e radio. Con questa partnership l’Agenzia in Liguria conquista il primato di essere la prima agenzia regionale che investe nel podcast come strumento di racconto di viaggi e percorsi turistici, fornendo un esempio tutto italiano di quello che oltre oceano è già un trend di successo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.