IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tragedia sfiorata a Pietra Ligure, palma cade sul lungomare. Il sindaco: “E’ andata bene”

L'episodio si è verificato venerdì mattina, con la palma caduta sul tratto di strada del lungomare

Pietra Ligure. “Stiamo avviando un piano di monitoraggio di tutte le palme sparse sul territorio cittadino”. Lo ha detto questa mattina il sindaco di Pietra Ligure Dario Valeriani dopo la tragedia sfiorata sul lungomare pietrese, quando venerdì mattina una delle palme è improvvisamente crollata, rischiando di colpire in pieno un passante che stava transitando in via Giovanni Bado e che si è visto l’immensa palma arrivare addosso: fortunatamente non è stato colpito alcun mezzo in transito sulla via della passeggiata pietrese.

Il fatto ha destato allarme e preoccupazione, in particolare tra i bar, ristoranti e le attività limitrofe: venerdì mattina, oltre all’intervento dei vigili del fuoco e della polizia municipale di Pietra Ligure, si è svolto un sopralluogo tecnico per capire le ragioni di un crollo così improvviso: stando ai primi rilievi, all’apparenza la palma sembrava sana, in realtà pare fosse malata e questo avrebbe determinato la caduta repentina al suolo.

Il Comune pietrese aveva già avviato un piano di interventi sulle palme del lungomare pietrese e su altre palme nel territorio cittadino: solo la settimana scorsa, in Corso Italia a Pietra Ligure erano stati tagliati due alberi.

“E’ andata davvero bene – aggiunge il sindaco Valeriani -. Poteva essere una tragedia se la palma avesse colpito qualcuno. Stiamo ancora valutando con esperti, botanici e tecnici le ragioni del cedimento della palma e avviando un piano di azione per capire la presenza o meno di altre palme malate che possono crollare da un momento all’altro”.

“Speriamo si sia trattato di un episodio eccezionale: noi proseguiremo la nostra attività di monitoraggio e sicurezza del verde pubblico” conclude il primo cittadino pietrese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.