IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Toirano, via libera al rifacimento dell’impianto sportivo di località Boschetto

Previsti interventi di manutenzione straordinaria e di adeguamento alla normativa sulle barriere architettoniche

Toirano. Il Coni e l’Istituto di Credito Sportivo hanno approvato l’intervento di manutenzione straordinaria e adeguamento alla normativa sulle barriere architettoniche dell’impianto sportivo polivalente comunale in località Boschetto a Toirano. Nei prossimi giorni si procederà con la gara d’appalto. L’inizio lavori è previsto per i primi giorni di settembre 2017.

“Allo stato attuale – spiega il vice sindaco e assessore Giuseppe De Fezza – l’impianto sportivo polivalente nell’insieme necessita di opere di manutenzione straordinaria. Tra queste, l’ammodernamento ed adeguamento normativo e funzionale con particolare riferimento al fabbricato adibito a magazzino e deposito (ex spogliatoi): il fabbricato in oggetto in precedenza adibito a spogliatoi, dal 2004 in avanti non è più utilizzato continuando quindi il degrado fino alle attuali precarie condizioni di manutenzione e conservazione”.

Ancora, sono necessari interventi per migliorare l’accessibilità della struttura a persone diversamente abili: “Allo stato attuale la struttura sportiva è priva di servizi per persone disabili e di servizi per il pubblico. Previsto anche il rifacimento del campo da calcetto in erba artificiale: il manto artificiale del campo da calcio è vetusto e usurato e in alcuni punti strappato e pertanto pericoloso”.

Per tutti questi motivo “è stato redatto un progetto di riqualificazione della struttura pubblica e presentato all’Istituto di Credito Sportivo, il quale con approvazione del Coni finanzierà l’intervento a tasso a zero. Gli interventi sono indispensabili per rendere alla collettività un impianto idoneo sia allo sviluppo della attività sportiva che alla aggregazione sociale e per consentire accessibilità e fruibilità dell’impianto da parte di persone diversamente abili”.

Il progetto di ristrutturazione prevede l’abbattimento delle barriere architettoniche al fine di consentire l’accessibilità e la fruibilità dell’impianto da parte di persone diversamente abili. Questo mediante la realizzazione di servizi igienici per disabili; modifiche dei percorsi e rampe esterni esistenti con adeguamento pendenza per agevolare l’accesso al nuovo servizio disabili; modifiche ed adeguamenti di marciapiede e accessi all’impianto da strada pubblica con nuovo cancello per accesso pedonale.

Per il recupero e riutilizzo funzionale del fabbricato è previsto intervento complessivo di risanamento e manutenzione con la realizzazione di due servizi igienici e relativo antibagno ad uso del pubblico; la realizzazione di due locali ad uso deposito e magazzino per il ricovero dell’attrezzatura sportiva; il risanamento della parete interna perimetrale lato ovest con iniezioni di malta cementizia a base di resine ad alta resistenza, con minime opere di scavo e drenaggio; la chiusura delle finestre lato nord comunicanti con l’intercapedine; il rifacimento completo della impermeabilizzazione delle coperture piane; la sostituzione dei pluviali; il rifacimento completo dei pavimenti; il risanamento intonaci interni ed esterni; la tinteggiatura interna ed esterna; la sostituzione serramenti interni ed esterni; la realizzazione di impianto elettrico, idrico e sanitario e di scarico fognario.

Per migliorare la qualità e la polivalenza del campo da calcio è prevista la rimozione e lo smaltimento del manto artificiale esistente; la ripresa ed il perfezionamento del fondo di posa; la provvista e posa in opera di nuovo tappeto in erba artificiale; il tracciamento delle linee per il campo da gioco a cinque e sette; la provvista e messa in opera di porte per campo a sette fisse ed a cinque mobili. L’importo totale dei lavori è di 150 mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.