IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tentano di raggiungere l’isola Gallinara su un materassino per scalarla, multati dalla Guardia Costiera

Il rischio era che non riuscissero poi a tornare a riva: i materassini non sono adatti al mare aperto e devono restare entro 200 metri dalla costa

Alassio. Continuano i controlli da parte della Guardia Costiera nell’ambito dell’Operazione Mare Sicuro 2017. Oggi i militari della Guardia Costiera dell’Ufficio Locale Marittimo di Alassio hanno continuato l’attività di controllo e pattugliamento, in particolare all’Isola Gallinara che, complice la bella giornata, ha attirato moltissime imbarcazioni.

Tra queste, sono state individuate due persone che, a bordo di un materassino gonfiabile, si sono avventurati dalla spiaggia del litorale fino all’isola Gallinara, con l’intenzione di scalarla e passarci la giornata.

I militari hanno trasbordato le persone sul GC240 e le hanno riportate a terra, per scongiurare, con l’aumentare del vento, che i due si ritrovassero in difficoltà nel rientrare a riva. I due sono stati multati.

“I materassini gonfiabili non sono mezzi idonei alla navigazione in mare aperto – ricordano dalla Capitaneria – essi rientrano nella ampia categoria di natanti che, come ad esempio i pattini o i pedalò, hanno lo scopo di favorire la balneazione, e che per la sicurezza delle stesse persone che li utilizzano devono rimanere nei 200 metri destinati alla balneazione”.

Le norme riguardanti la sicurezza della balneazione sono contenute nell’Ordinanza 22/2017, visionabile e scaricabile gratuitamente dal sito http://www.guardiacostiera.gov.it/loano/home.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.