IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il taxi “aereo” arriva al Panero: da Villanova d’Albenga a Montecarlo in 18 minuti foto

Nuovo servizio per turisti facoltosi e uomini d'affari: elicotteri-taxi che permettono di raggiungere mete in brevissimo tempo

Villanova d’Albenga. Albenga-Montecarlo in 18 minuti. Albenga-Milano in 45. Albenga-Venezia in un’ora e mezza, Albenga-Roma in poco di più. Magie permesse dal servizio di “air taxi” che da questa mattina atterra anche all’aeroporto Panero di Villanova d’Albenga.

air taxi

Il servizio è stato presentato questa mattina dalla Air Corporate, azienda specializzata proprio nel trasporto passeggeri in elicottero, con un volo dimostrativo di un Dauphin AS 365 N2 (8 passeggeri in configurazione Vip, velocità massima di crociera: 281 Km/ora) di fronte al sindaco di Alassio Enzo Canepa ed ai titolari e ai direttori delle maggiori strutture ricettive della Riviera come il Grand Hotel di Alassio, la Meridiana di Garlenda o Marina di Loano. L’obiettivo è fornire ai clienti più facoltosi e agli uomini d’affari un nuovo servizio, una vera e propria “limousine dei cieli” in gradi di trasportarli in poco tempo nelle mete designate.

air taxi

Il costo, ovviamente, non è per tutti: per viaggiare in 8 dal Panero a Montecarlo si spendono 2000 euro. Una cifra certamente superiore ad altre soluzioni ma che in cambio regala un notevole risparmio di tempo (a tutto vantaggio della propria vacanza o del proprio lavoro), senza contare l’adrenalina del volo ed il piacere della Riviera vista dall’alto (qui sotto le immagini trasmesse in diretta sulla pagina Facebook di IVG).

Ad illustrare il servizio, nel corso dell’evento mirato a far conoscere l’offerta a chi abitualmente ospita un certo “target” di clientela, è stato Roano Grandi, accountable manager di Air Corporate. L’azienda, da altre basi sparse in Italia, fornisce il servizio di “air taxi” dal 1999: “Vorremmo incrementare questo tipo di attività – ha spiegato Grandi – dando impulso sia all’aeroporto di Villanova che a tutto l’entroterra ingauno. Quella in elicottero è una modalità di trasporto del tutto inusuale – ammette – ma che ha sicuramente i suoi vantaggi in termini di tempo, visibilità e impatto su tutta la realtà sociale”.

air taxi

Soddisfatto anche Alessandro Pasqualini, membro del cda dell’aeroporto: “Un servizio sempre più Business Aviation che si inserisce nella linea che abbiamo delineato già da un po’ di tempo e che un po’ alla volta riusciamo a concretizzare, nonostante ci sia ancora una luxury tax e tante cose difficili da superare senza le quali avremmo uno sviluppo molto più rapido. Dopo l’elicottero mi auguro che arrivino, anzi dovranno arrivare gli investimenti e un po’ di traffico che era qua ed è stato preso da altri aeroporti in altre nazioni proprio a seguito della luxury tax”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Nelson

    Oggi si dice “Fake news”. E’ una bella bufala, perché l’elicottero arriva da Verona, ed è come essere ad Albenga e far venire il taxi da Genova. Forza ragazzi, mettetecela tutta così in poco tempo si chiuderà l’aeroporto , e quindi, giù una bella gettata di cemento.