IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Svelata la data della “Cena in Bianco” di Savona: appuntamento sabato 2 settembre fotogallery

Ancora segreta la location, che verrà annunciata in un secondo momento

Più informazioni su

Savona. Sabato 2 settembre. E’ questa la data della quarta edizione della “Cena in Bianco” di Savona, che torna dopo il grande successo delle scorse edizioni.

“Cena in Bianco Savona” fa parte dell’associazione “To Be Unconventional Dinner” ed è un evento organizzato da Antonella Bonelli e la new entry Roberta Bonelli con il patrocinio della Città di Savona. Si tratta di “un grande pic nic urbano, gratuito dove ognuno sarà il protagonista della serata”. La “Cena in Bianco Savona è una cena a tutti gli effetti, all’aperto sotto le stelle della nostra città” e che si terrà “in un luogo ancora segreto di Savona (la location rimarrà segreta fino all’ultimo, solo qualche giorno prima, verrà annunciata tramite la pagina e il gruppo di Facebook ‘Cena in Bianco Savona’)”.

Le regole per partecipare sono semplici: tutto dev’essere bianco. “La particolarità di questa cena è che tutti i partecipanti dovranno venire vestiti di bianco ed autogestirsi la cena, portando con sé tutto il necessario. Dovranno quindi arrivare con sedie e tavoli rettangolari o quadrati anche non bianchi, perché verranno coperti dalle tovaglie che si uniranno in lunghe file, stoviglie e tutto l’occorrente per apparecchiare la propria tavola, con un tocco anche ecologico, quindi niente plastica, niente carta, niente lattine e niente superalcolici. Ma via libera alla creatività e alla fantasia di ognuno: tovaglie e tovaglioli di tessuto, piatti di ceramica, bicchieri di vetro o cristallo, centrotavola, fiori, candelabri, candele tutto rigorosamente bianco”.

“Il cibo sarà preparato a casa e portato pronto, non è concesso cucinare o accendere barbecue in loco” e anche per l’abbigliamento “libero sfogo alla creatività e all’estro: abiti bianchi, semplici, contemporanei o vintage, copricapi originali, cappelli, coroncine e fiori nei capelli, parrucche bianche, ali d’angelo, mantenendo comunque sempre ben presente le piccole regole di eleganza ed educazione, ma soprattutto ognuno deve portare con se il garbo, il rispetto per gli altri e per il luogo che ospiterà la cena”.

L’obiettivo è di vivere una serata emozionante, coinvolgendo il più grande numero di persone in modo attivo, stimolando la voglia di stare tutti insieme in una grande festa calorosa e conviviale. Dove, come diceva un libro molto famoso, il cibo non è solo per il corpo ma anche per la mente”.

La partecipazione è gratuita e l’invito è rivolto a tutti, dai bambini alle persone adulte, con un occhio di riguardo per le persone più avanti con l’età: “Consigliamo a tutti di coinvolgere e portare anche i genitori o i nonni”. Per partecipare è necessario mandare la propria adesione all’indirizzo mail cenainbiancosavona2017@gmail.com specificando un nome e il numero totale dei partecipanti. Questo permetterà di organizzare al meglio l’evento e scegliere la location più adatta. Il luogo scelto verrà comunicato qualche  giorno prima, è quindi fondamentale rimanere connessi su facebook alla pagina o al gruppo “Cena in Bianco Savona”.

L’evento sarà all’aperto, in un luogo facilmente raggiungibile e con parcheggi vicini, il ritrovo sarà alle 20 per prendere posto e preparare la tavola; alle 21 con lo sventolio dei tovaglioli verrà dato inizio alla cena e “come per magia a mezzanotte con un applauso finale, sparecchieremo e ci saluteremo dandoci appuntamento alla prossima edizione. A questo proposito ricordatevi di portare un sacchetto dei rifiuti, perché lasceremo il luogo pulito ed in ordine come lo abbiamo trovato! Invitiamo tutti a partecipare e a diffondere in modo virale l’invito, per ‘contagiare’ il maggior numero di persone possibili”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.