IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Silp Cgil Savona: “Aumentano i morti sulle strade e si riducono i poliziotti di pattuglia”

"Da inizio anno + 10% morti sull’Autostrada dei Fiori, è un'ecatombe"

Savona. “Sembra quantomeno uno scherzo ma purtroppo non è così, le statistiche parlano chiaro: aumentano i morti sulle strade. Da inizio anno siamo quasi a + 10% sull’Autostrada dei Fiori: è un’ecatombe. Il prefetto corre ai ripari e fa installare il tutor per contenere la velocità su uno dei tratti a più elevata incidenza mortale, dall’altra parte, però, si riducono i poliziotti che pattugliano le strade”. Ad avanzare tale critica è Luigi Sanguinetti, segretario provinciale del Sindacato Italiano Lavoratori di Polizia CGIL.

“Il dipartimento interviene sopprimendo presidi di polizia indispensabili e frutto della storia di quel territorio che ha imposto una maggiore presenza – prosegue il sindacalista – Sui treni la situazione è analoga, non si interviene a potenziare i posti di polizia e così ecco che ogni giorno le cronache mitragliano eventi raccapriccianti: violenze di ogni genere, scippi, rapine, aggressioni ai controllori che si trovano a dover far rispettare le regole e vengono presi a coltellate. Insomma un disastro sotto il profilo della pace sociale”.

“Un tempo gli italiani in partenza per le vacanze dicevano ‘sono tranquillo perché vedo sempre i poliziotti e così anche se faccio il viaggio da solo mi sento al sicuro’. Purtroppo non è più così ed è sotto gli occhi di tutti”, afferma ancora Sanguinetti.

“Il Silp CGIL continuerà a denunciare la grave situazione degli organici della Polizia di Stato perché non si può far ricadere le responsabilità sui pochi operatori che ogni giorno sono costretti a fare il lavoro di due o tre colleghi per sopperire alle esigenze di sicurezza. Il ritardo ormai è palese ma aspettare ancora per vedere di nuovo i polizotti vicini alla gente sta diventando troppo pericoloso”, conclude il segretario provinciale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.