IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sì al decreto sui vaccini, in Liguria scoppia la bagarre politica. Viale: “Boicotterò la legge”

Dopo il botta e risposta tra Pd e M5S, dura reazione dell'assessore regionale: "Si torna al fascismo"

Liguria. Mentre la Camera dà il via libera definitivo al nuovo decreto legge in materia di vaccini (296 voti a favore, 92 contrari – Lega Nord e M5S – e 15 astenuti) e mentre davanti a Montecitorio vanno in scena proteste anche molto accese (tre parlamentari del Pd sono stati aggrediti da alcuni no vax), il tema fa discutere anche in Liguria. Prima il botta e risposta tra Pd e M5S, ora la presa di posizione dell’assessore regionale Sonia Viale, che annuncia che boicotterà la legge non applicando le sanzioni previste per chi non si vaccina.

“Siamo al ritorno al fascismo – afferma la vice presidente e assessore regionale alla sanità Sonia Viale – torniamo un Paese che impone e perde la cultura della formazione su temi centrali per la vita delle famiglie”.

Cosa prevede la nuova legge. Dieci vaccini obbligatori per l’iscrizione a scuola da 0 a 16 anni. Pena la non iscrizione fino ai 6 anni, e il pagamento di multe per i genitori dai 6 anni in poi. È previsto l’obbligo di vaccinazione anche per i minori stranieri non accompagnati.

I vaccini potranno essere prenotati anche in farmacia. Nasce l’Anagrafe nazionale vaccini, e vengono promosse iniziative di informazione e comunicazione sulle vaccinazioni. Queste le principali novità della legge sui vaccini, approvata definitivamente dalla Camera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ANTONIO MANTERO

    Non sarebbe il caso che qualche giudice aprisse un fascicolo a carico di questa signora?