IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Scienza Fantastica”, ecco i finalisti del premio letterario

La terna dei vincitori sarà decretata nella serata inaugurale della rassegna, il 24 luglio

Più informazioni su

Spotorno. “Scienza Fantastica” entra nel vivo con la definizione dei finalisti del concorso letterario omonimo: la giuria ha decretato i 7 autori che entrano nella fase finale di valutazione che sarà a cura dello scrittore e illustratore Andrea Valente. I racconti finalisti sono: “Un noioso viaggio spaziale” di Mauro Poma, “Splendi per sempre” di Fabrizio Marchesano, “La poesia” di Marco Bindi, “Marte il pianeta rosso” di Maria Antonietta Carroni, “Un nuovo oceano” di Valerio Gambetti, “Pianeta rosso – pilastri di luce” di Adriano Muzzi, “Missione Marte” di Alessandro Marangi. La terna dei vincitori sarà decretata nella serata inaugurale della rassegna, il 24 luglio.

Il nome dell’evento ­ e l’articolazione dello stesso ­ è ispirato alla prima rivista dedicata alla fantascienza edita in Italia nel 1952: “Scienza Fantastica, avventure nello spazio, tempo e dimensione”; tale rivista pubblicava racconti e romanzi di fantascienza a puntate di autori statunitensi e italiani e inoltre rubriche scientifiche, lettere, concorsi per racconti e disegni dei lettori. L’iniziativa, giunta alla quinta edizione, vuole essere una grande opportunità con cui divulgare elementi di scienza e appassionare con aspetti della fantascienza sia adulti che giovani. Tutti gli eventi della rassegna sono a partecipazione libera e gratuita.

Scienza Fantastica inoltre, con il suo variegato programma, contribuisce alla diffusione della cultura scientifica nei suoi molteplici aspetti e favorisce la valorizzazione del patrimonio tecnico­scientifico del nostro Paese, si pensi alle eccellenze scientifiche “umane”, quali ad esempio i “nostri” astronauti Umberto Guidoni e Franco Malerba intervenuti nelle passate edizioni. Viene inoltre messo in evidenza il contributo tecnologico e di know how italiano nel settore astronautica: un esempio per tutti la progettazione, realizzazione e supporto logistico alla International Space Station da parte di Thales Alenia Space e di Altec.

Nelle precedenti edizioni sono state coinvolte centinaia di persone tra residenti, turisti e partecipanti al concorso letterario nazionale Scienza Fantastica provenienti da tutta Italia. Tutti hanno mostrato vivo apprezzamento per un’iniziativa che lega la conoscenza scientifica allo svago di carattere intellettuale, in un’ottica di formazione permanente che coinvolge le persone di ogni età. Per l’edizione 2017 è stato ottenuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Regione Liguria, Provincia di Savona, Agenzia Spaziale Europea, Agenzia Spaziale Italiana, Thales Alenia Space, Altec, Vaccari Editore, Fagioli Group.

Al via l’Anteprima Scienza Fantastica lunedì 24 luglio, ore 17.00 in Sala Palace con Fabrizio Marchesano, vincitore del Premio Scienza Fantastica edizione 2016. Subito a ruota sarà possibile affrancare la cartolina a tema fantascienza realizzata dal vignettista Roberto Giannotti. Seguirà in serata alle ore 21.00 l’inaugurazione ufficiale della rassegna con lo scrittore Andrea Valente con la premiazione del vincitore del concorso letterario Scienza Fantastica 2017, a tema “Marte, il pianeta rosso”. Sempre all’inaugurazione sarà anche possibile incontrare Alessandro Vietti, lo scrittore vincitore del Premio Italia di Fantascienza del 2016.

Nei giorni successivi si potrà incontrare il giornalista Paolo Attivissimo, l’astronauta Umberto Guidoni e la fisica nucleare Gabriella Greison. Sarà possibile festeggiare i 40 anni di Star Wars con il film “Guerre stellari” del 1977 e vedere dal vivo cavalieri Jedi, assaltatori imperiali e Darth Vader. Inoltre nel corso della rassegna ci saranno anche gli spazi per i più piccoli con un laboratorio di fumetti a cura del vignettista Roberto Giannotti e con uno spettacolo teatrale per ragazzi di Daniele Debernardi con “La bella addormentata nello spazio”. È previsto anche un momento di approfondimento sull’astronautica italiana con Thales Alenia Space e Altec, due realtà italiane che hanno progettato, costruito e forniscono supporto ad oltre il 50% della Stazione Spaziale Internazionale. Thales e Altec inoltre allestiranno un percorso espositivo relativo alla missione Exomars 2020 – rivolta all’esplorazione del pianeta Marte ­ e allo spacefood – il cibo degli astronauti in un’ottica di una lunga missione.

E poi tanto altro ancora in Scienza Fantastica: sempre in sala convegni Palace sarà possibile visionare una mostra a tema Star Wars e Doctor Who a cura del Mufant, Museo del Fantastico e della Fantascienza di Torino, oltre ad un contributo di un collezionista privato di giochi e gadget italiani relativi alla trilogia di Guerre Stellari del 1977­1983. Per i più piccoli sarà possibile partecipare alla colazione galattica in biblioteca, sia con l’astronauta Umberto Guidoni che con il giornalista Paolo Attivissimo e per tutti l’astrofilo Ugo Ghione metterà a disposizione il telescopio per osservare in una notte d’estate gli astri, in particolare Saturno e la International Space Station.

Scienza Fantastica gode del prestigioso patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, delle Agenzie Spaziali – europea e italiana – e delle istituzioni regionali e provinciali. La rassegna è realizzata in collaborazione con Thales Alenia Space, Altec, Trenitalia, Associazione albergatori e Commercianti di Spotorno, Fagioli Gruop, Asitaf, Circolo Filatelico Spotornese, Teatrino dell’Erba Matta. Ssponsor della rassegna sono l’agenzia di promozione finanziaria Azimuth di Spotorno, Delta Informatica di Savona e il laboratorio tipografico Tecnograficart di Vado Ligure.

Scienza Fantastica, oltre ad essere sul sito istituzionale del Comune di Spotorno, è presente anche sulle piattaforme social Facebook, Twitter, Instagram e Youtube. Alcuni giorni fa è stata rilasciata la clip video ufficiale di promozione della rassegna: si può visionare sulla piattaforma Youtube digitando Scienza Fantastica. La clip è facilmente rintracciabile anche dal motore di ricerca Google digitando #scienzafantastica. E’ infine attivo il canale Whatsapp di Scienza Fantastica: per iscriversi occorre inviare un SMS al numero +393296214397 con la scritta SFSI.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.