IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Savona, le cappellette di via Santuario “scrivono” al sindaco Caprioglio

"Pensavamo che si sarebbe fermata a considerarci un momento ma siamo rimaste deluse"

Più informazioni su

Savona. Sig.ra Sindaca Ilaria Caprioglio, siamo le cappellette di via Santuario. Le scriviamo dato il Suo particolare interesse per il turismo religioso poiché da tempo aspettiamo di capire se verremo una volta per tutte sistemate. Quando è passata in processione o quando è venuta ad “itinerare” l’intera Giunta a Santuario pensavamo che si sarebbe fermata a considerarci un momento ma siamo rimaste deluse.

Noi vorremmo poche cose ma precise:
a) In primo luogo una breve indicazione, che spieghi a turiste e turisti chi siamo e cosa rappresentiamo per la città di Savona poiche’ ai Savonesi non servono forse spiegazioni ma i visitatori e le visitatrici ci chiedono qualcosa e, come Ella ben sa, parlare a Noi è un po’ come proporre percorsi e progetti alla Sua Giunta ovvero “parlare ad un muro”;
b) In secondo luogo sarebbe bello che i parcheggi dinanzi ai nostri ingressi fossero tolti in modo da renderci visibili e soprattutto consentire anche di fare fotografie senza macchine o altri mezzi d’intralcio;
c) Infine vorremmo che Ella disponesse un nostro restauro minimo poiché alle volte manca veramente solo un po’ di pittura alle pareti o ai cancelli. Questo potrebbe essere forse fatto anche nei progetti di utilità sociale delle e dei migranti.

Come vede non si tratta di grandi cose ma,se non compete al Comune,almeno speriamo che voglia farsi “avvocata nostra” e perorare la nostra causa alle Autorità competenti.

Ci permettiamo infine di mandarle una breve nota a nome del torrente Letimbro, che è un po’ stanco di richiamare l’attenzione ma durante la processione o la Giunta itinerante avete osservato quanti alberi sradicati si trovano nel torrente almeno dalla terza cappelletta in su? Non sarebbe il caso di rimuoverle oltre ad un monitoraggio completo della situazione del fiume in caso di eventuali piene,di cui ad ora non abbiamo piu’ avuto notizie?

Sig.ra Sindaca, si ricordi che Santuario vive nel cuore dei savonesi per 365 giorni all’anno e non solo il 18 marzo o quando la “Giunta itinera di qua e di là per la città”.

Danilo Bruno

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.