IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, anche Gianni Pastorino alla Festa di Sinistra Italiana

Il consigliere regionale interverrà al dibattito "Dignità e precarietà del Lavoro"

Savona. Parteciperà anche il capogruppo di Rete a Sinistra Gianni Pastorino alla Festa di Sinistra Italiana, in programma da domani 13 luglio fino al 16 luglio, presso la s.m.s. Circolo Artisi in salita san Giacomo.

La festa entrerà nel vivo con il dibattito “Dignità e precarietà del lavoro” giovedì 13 alle ore 20:30 a cui, oltre a Gianni Pastorino, consigliere regionale e membro della Direzione Nazionale di Sinistra Italiana, parteciperà Giulia Stella, segretaria della Camera del Lavoro CGIL di Savona.

Durante il dibattito verranno affrontati i temi che riguardano le situazioni di crisi in cui versa l’economia ligure con particolare riferimento al territorio di Savona. Il consigliere regionale centrerà il proprio intervento su questioni di natura generale e nazionale, tra cui l’area complessa di crisi, le tematiche del lavoro e i nuovi voucher. Il dibattito sarà preceduto da un’apericena con grigliata mista per trascorrere una piacevole serata mentre nei giorni da venerdì a domenica si svolgerà la tradizionale festa con stand gastronomici, musica e, si spera, tanto divertimento.

Caratteristica di questa quattro giorni sarà coniugare gli elementi di tradizione e di legame fra territorio e persone cercando, nel contempo, di delineare la traccia di una nuova linea di identità e appartenenza a politiche comuni. Infatti la realizzazione di questo evento è resa possibile solo quando si incontrano diverse anime della sinistra che si sono unite senza una appartenenza di tessera, ma soltanto di identità, valori e condivisione di elementi comuni. Gli organizzatori si augurano che questo sia un primo processo di unione in grado di andare al di là dei troppi frequenti esempi di parcellizzazione del quadro politico che ha caratterizzato la storia della sinistra in questi anni.

Pastorino, peraltro eletto due anni fa in condizioni elettorali che avevano queste caratteristiche, ritiene che “per evitare calcoli politici, sia necessario partire da un’analisi concreta dei problemi che vive la gente, così si eviterà di parlare solo di alleanze, ma si ragionerà prima di programmi e progetti da presentare alla gente”.

La segretaria regionale di Sinistra Italiana Carla Nattero rileva che “questa festa ha un’importanza regionale in quanto rappresenta l’unica grande festa si Sinistra Italiana in Liguria. Ringrazio tantissimo tutti i simpatizzanti, i militanti, gli amici che lavorano per la realizzazione dell’evento. Questo incontro rappresenta un momento importante per Sinistra Italiana e per tutta la sinistra che discute come presentarsi alle prossime elezioni politiche con forme e programmi che verranno affrontati durante questa occasione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.