IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ritornano gli “itinerari curiosi”, estate alla scoperta del territorio di Loano

Escursioni nella natura e una passeggiata notturna con osservazione delle stelle

Più informazioni su

Loano. Ritornano gli “itinerari curiosi”, le passeggiate estive per turisti proposte dall’associazione “Mediterranea”. Il progetto ha gli scopi di coinvolgere nuovi soci nelle attività dell’associazione e di fornire spunti di valorizzazione del territorio e delle sue risorse ambientali.

Per l’estate del 2017 è stato scelto di fruire del territorio del Comune di Loano: le passeggiate si svolgono tutte nel primissimo entroterra alle spalle dell’abitato. Il programma inizia oggi con “Natura dietro l’angolo a Loano”, una facile escursione che gradualmente si allontana dalle strade della città per salire su un colle panoramico tra i profumi della macchia mediterranea. Il ritrovo (ore 17.30) è al porto, davanti al Marina Diving Center; il rientro è previsto entro le 20. Lo stesso percorso verrà riproposto il 26 luglio e il 2 agosto.

Il 10 agosto sarà tempo di “Star-trekking”, la passeggiata in notturna con osservazione delle costellazioni e delle stelle cadenti. In questo caso il ritrovo è stato fissato alle ore 19.30 nella piazza di Monte Carmelo; si cena al sacco e si rientra in città alle 22.30. Per informazioni sui questi due percorsi il numero di riferimento è il 333 8771184.

Il 9, il 16 e il 23 agosto, invece, si svolgerà l’escursione “Darsi alla macchia: Loano dove non si vede la spiaggia”. L’itinerario è quello già proposto lo scorso anno, ed è quello leggermente più tecnico e impegnativo. Il ritrovo è dato alle ore 9.30 in Piazza Italia, all’ingresso del palazzo comunale, e si prevede il rientro entro le 12. Si tratta di una escursione sui rilievi alle spalle della città, nei paesaggi insoliti del primo entroterra; per informazioni su questo itinerario il numero è il 333 1933968.

Per partecipare agli “itinerari curiosi” non è necessario prenotare e la partecipazione è libera; chi vuole può aderire all’associazione, la quota sociale per il 2017 è sempre di 5 euro. E’ necessario l’abbigliamento adeguato per muoversi su sentieri (almeno calzature chiuse con una buona suola) e si consiglia di avere con sé la scorta d’acqua. Le escursioni sono condotte da guide turistiche e/o ambientali abilitate secondo la normativa vigente. L’iniziativa si svolge con il patrocinio del Comune di Loano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.