IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Presunta rapina in banca a Borghetto Santo Spirito, ma è un falso allarme

Non avendo ricevuto risposta dalla banca e dagli addetti alla vigilanza i carabinieri si sono precipitati nella filiale, ma era tutto in ordine

Borghetto Santo Spirito. Qualcuno li ha visti dirigersi verso una delle filiali con indosso il giubbotto antiproiettile e la mano pronta ad afferrare l’arma e subito ha pensato che fosse in corso una rapina. Invece, per fortuna, si trattava di un falso allarme.

E’ avvenuto nella tarda mattinata di oggi a Borghetto Santo Spirito, nella cosiddetta “zona delle banche” nei pressi di Palazzo Pietracaprina. Intorno alle 11.45 in uno degli istituti bancari borghettini è scattato l’allarme. Come di prassi, i carabinieri di Loano hanno subito tentato di mettersi in contatto con i dipendenti della filiale e con gli addetti alla vigilanza, ma senza ottenere risposta. A questo punto, i militari si sono subito precipitati a Borghetto per cercare di capire cosa stesse succedendo.

All’interno della banca tutto era assolutamente normale e perciò i carabinieri hanno effettuato alcuni controlli per accertarsi che non si trattasse di una messa in scena e che clienti e dipendenti non fossero sotto la minaccia di qualche malvivente armato e nascosto.

Accertato che all’interno della banca tutto era in ordine, i militari hanno appurato che si trattava di un falso allarme e hanno fatto ritorno alla loro caserma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.