IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Premio Nazionale Città di Loano, Vaccarezza: “Occasione unica per far conoscere le espressioni musicali del paese”

"Il mio ringraziamento all'amministrazione che anche quest'anno è riuscita a presentare un prodotto di qualità musicale e culturale"

Loano. E’ stato presentato questa mattina presso la sala di rappresentanza di Regione Liguria la tredicesima edizione del “Premio Nazionale Città di Loano” che si svolgerà nella città del ponente savonese dal 26 al 28 luglio.

Presenti alla conferenza stampa, il presidente della prima commissione consiliare della Regione Liguria Angelo Vaccarezza, il sindaco di Loano, Luigi Pignocca, l’assessore Remo Zaccaria, il direttore artistico del festival, il giornalista, critico musicale e conduttore radiofonico John Vignola. L’evento, e stato organizzato dall’Associazione Compagnia dei Curiosi, in collaborazione con l’assessorato al turismo e alla cultura del Comune di Loano, con il contributo della Fondazione A. De Mari e il patrocinio dell’Anci e della Regione Liguria.

Il Premio, fin dalla sua prima edizione promuove e valorizza la produzione contemporanea di musica tradizionale di radice italiana attraverso il coinvolgimento di artisti, etichette discografiche, giornalisti e operatori culturali.

“In Viaggio” è il titolo di questa tredicesima edizione, quello della tradizione, delle nostre radici, della nostra identità culturale. Tra gli ospiti, il sassofonista compositore e cantautore napoletano Enzo Avitabile, premio David di Donatello 2017 per la miglior colonna sonora e miglior brano del film “Indivisibili” del regista e sceneggiatore Edoardo De Angelis.

“Sono molto contento di poter essere presente questa mattina. Nato tredici anni fa da un mio personale progetto, che registra tutto ciò che accade nella produzione contemporanea della musica popolare italiana – ha commentato Angelo Vaccarezza a margine della conferenza stampa – negli anni, il Festival è diventato sempre più importante e ricco di ospiti e artisti di altissimo livello, per garantire emozioni uniche, come unico è il momento dell’incontro con il pubblico, un’occasione per far conoscere le espressioni musicali che animano la realtà culturale del nostro paese. Il mio ringraziamento all’amministrazione che anche quest’anno è riuscita a presentare un prodotto di qualità musicale e culturale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.