IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Podismo, Mohammed El Mounim e Celine Iranzi sfrecciano alla StraCairo

Pontien Ntawuyirushintege ed Erastus Kipkorir Chirchir completano il podio maschile

Cairo Montenotte. Nella serata di venerdì 7 luglio è andata in scena l’edizione numero 17 della StraCairo, valida anche quale 9° “Trofeo della Tira”, organizzata dall’Atletica Cairo. Sono stati 228 gli atleti al via tra gli adulti, cui sono andati ad aggiungersi i giovani al di sotto dei 16 anni di età che si sono sfidati in precedenza per il 2° “Memorial Giuseppe Sabatini”.

I giovani si sono sfidati per primi: gli Esordienti su una distanza di 360 metri, i Ragazzi su 820 metri, i Cadetti su 1,2 chilometri. Alle ore 20,10 è stata la volta delle donne e degli uomini sopra i 50 anni; alle ore 20,45 il via alla gara maschile con i concorrenti dai 16 ai 49 anni di età.

La gara, come consuetudine, si è svolta su un circuito cittadino di 1,475 chilometri da ripetersi quattro volte, per un totale di 5,9 chilometri, interamente asfaltato e chiuso al traffico.

Altissimo, come sempre, il livello dei partecipanti. La vittoria è andata ad Mohammed El Mounim del Gruppo Città di Genova in 17’19”; ha preceduto allo sprint Pontien Ntawuyirushintege dell’Athletic Terni. Terza posizione per Erastus Kipkorir Chirchir della Futura Roma a 29″ dal primo.

Tra le donne ha primeggiato Celine Iranzi dell’Orecchiella Garfagnana in 20’33”; seconda Claudia Gelsomino dell’Atletica Palzola in 20’41”, terza Laura Papagna del Cus Genova in 21’06”, quarta Mina El Kannoussi, quinta Sonia Martini.

Si aggiudica il Trofeo Memorial Giorgio Veglia, attribuito alla squadra con il miglior punteggio, la Cambiaso Risso Running Team di Genova. E’ la Podistica Buschese ad esser premiata per il maggior numero dei partecipanti ed è anche la vincitrice del Trofeo Memorial Giuseppe Sabatini, dedicato al settore giovanile.

I primi 40 adulti al traguardo:
1° Mohammed El Mounim (Gruppo Città di Genova) 17’19”
2° Pontien Ntawuyirushintege (Athletic Terni) 17’20”
3° Erastus Kipkorir Chirchir (Atletica Futura Roma) 17’48”
4° Josphat Kimutai Koech (Libertas Runners Livorno) 17’50”
5° Lahcen Mokraji (Atletica Desio) 18’14”
6° Tariq Bamaarouf (Team Marathon) 18’14”
7° Corrado Pronzati (Maratoneti Genovesi) 18’19”
8° Yassin Choury (Vittorio Alfieri Asti) 18’23”
9° Ghebrehanna Savio (Cambiaso Risso Running Team) 18’26”
10° Mamadou Abdoulay Yally (Athletic Club 96 Alperia) 18’32”
11° Khalid Ghallab (Gruppo Città di Genova) 18’47”
12° Valerio Brignone (Cambiaso Risso Running Team) 19’06”
13° Enrico Imberciadori (Atletica Frecce Zena) 19’15”
14° Gabriele Tonon (Cambiaso Risso Running Team) 19’15”
15° Vincenzo Scuro (Parco Alpi Apuane) 19’17”
16° Salvatore Concas (Cambiaso Risso Running Team) 19’17”
17° Gianluca Catalano (Maratoneti Genovesi) 19’36”
18° Mario Prandi (Cambiaso Risso Running Team) 19’47”
19° Moreno Dalmasso (Podistica Buschese) 19’48”
20° Roberto Musso (Vittorio Alfieri Asti) 20’00”
21° Claudio Ravera (Dragonero) 20’11”
22° Carlo Cangiano (Albenga Runners) 20’14”
23° Marco Parodi (Emozioni Sport Team) 20’21”
24° Daniele Peano (Atletica Fossano) 20’24”
25° Massimo Galfrè (Dragonero) 20’25”
26ª Celine Iranzi (Orecchiella Garfagnana) 20’33”
27ª Claudia Gelsomino (Atletica Palzola) 20’41”
28° Achille Faranda (Brancaleone Asti) 20’44”
29° Fabio Granata (Atletica Cairo) 20’49”
30° Sergio Cavallo (Podistica Buschese) 20’51”
31° Bruno Giraudo (Marathon Club Imperia) 20’55”
32° Alex Masino (Podistica Buschese) 20’59”
33ª Laura Papagna (Cus Genova) 21’06”
34° Mauro Biglione (Cambiaso Risso Running Team) 21’07”
35° Massimo Galatini (Atletica Varazze) 21’13”
36° Simone Gerace (Dragonero) 21’16”
37° Fabrizio Fattor (Albenga Runners) 21’22”
38° Marco Musso (Brancaleone Asti) 21’24”
39ª Mina El Kannoussi (Atletica Saluzzo) 21’25”
40° Carlo Rosiello (Delta Spedizioni) 21’27”

Nelle singole categorie anagrafiche, dalle quali sono stati esclusi i primi cinque e le prime cinque assoluti, hanno primeggiato Yassin Choury (AM), Fabio Granata (M1), Ghebrehanna Savio (M2), Khalid Ghallab (M3), Tariq Bamaarouf (M4), Moreno Dalmasso (M5), Mario Prandi (M6), Valerio Brignone (M7), Valerio Galliano (Atletica Alba, 21’58”, M8), Pasquale De Martino (Cambiaso Risso Running Team, 22’35”, M9), Marco Olmo (Roata Chiusani, 23’59”, M10); Marta Griglio (Atletica Saluzzo, 23’36”, AF), Irene Baccelliere (Brancaleone Asti, 21’43”, F1), Sofia Fresia (Atletica Cairo, 25’08”, F2), Michela Beltrame (Atletica Saluzzo, 21’56”, F3), Claudia Marchisa (Solvay, 22’44”, F4), Antonella Taricco (Cambiaso Risso Running Team, 25’48”, F5), Stefania Agnese (Cambiaso Risso Running Team, 23’13”, F6), Loredana Fausone (Brancaleone Asti, 26’45”, F7), Graziella Venezia (PAM Mondovì Chiusa Pesio, 24’38”, F8).

Clicca qui per consultare la classifica completa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.