IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure, malore in mare: turista 60enne salvato dal defibrillatore

L'uomo è stato soccorso e rianimato grazie al "salva-vita" a disposizione degli stabilimenti balneari

Pietra Ligure. Stava nuotando in mare, a pochi metri dalla riva, quando all’improvviso ha accusato un malore: è stato il bagnino dei Bagni Santa Maria di Pietra Ligure a notare un turista 61enne a testa in giù nell’acqua e attivarsi prontamente per il salvataggio.

L’uomo è stato soccorso e portato a riva in pochissimo tempo e in seguito il bagnino dei Bagni Bristol (i due stabilimenti balneari pietresi sono convenzionati) ha utilizzato il defibrillatore posizionato sul lungomare di Pietra Ligure (a disposizione dei balneari pietresi) per rianimare il turista (il bagnino aveva infatti seguito uno dei corsi per l’utilizzo del dispositivo “salva-vita”).

Grazie al pronto intervento dei due bagnini il 60enne a poco a poco si è ripreso, prima dell’arrivo dei sanitari e di Pietra Soccorso: dopo le cure sulla spiaggia pietrese l’uomo è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Stando a quanto appreso le sue condizioni sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita.

“Investire nel turismo vuol dire anche investire nella sicurezza dei nostri ospiti… – afferma l’assessore al turismo del Comune pietrese Daniele Rembado – con il progetto ‘Litorale cardio-protetto’ l’anno scorso l’amministrazione comunale, le associazioni bagni marini Assomare e Nuova Balnearia ed il Consorzio Obiettivo Spiagge si sono uniti in nome della salvaguardia della vita umana … Ed oggi è arrivato un risultato straordinario che ci emoziona e ci rende tutti molti fieri” conclude l’assssore pietrese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.