IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piaggio Aerospace, il Pcl: “Nazionalizzare l’azienda per difendere l’occupazione”

Per rispondere all'ipotesi di “spacchettamento” dell'azienda ventilata dai dirigenti della Piaggio Aerospace

Villanova d’Albenga. “Difendiamo l’occupazione nazionalizzando la Piaggio”. E’ questa la proposta che arriva dal Partito Comunista dei Lavoratori di Savona in riferimento all’ipotesi di “spacchettamento” dell’azienda ventilata dai dirigenti della Piaggio Aerospace.

“L’amministratore delegato ha comunicato la volontà di scorporare e dividere la produzione degli aerei dalla parte motoristica – ricordano gli esponenti del Pcl – In realtà, la politica dell’azienda più che ad uno spezzatino è ispirata a quella del carciofo: foglia dopo foglia si allontanano sotto varie forme lavoratori o si licenziano definitivamente. Prima i lavoratori in cassa integrazione e quelli esternalizzati presso aziende di comodo; oggi si vogliono aggiungere gli 80 operai dell’officina manutenzione di Genova e i 300 dipendenti di Villanova d’Albenga del reparto manutenzione. Ma dopo tante brutte notizie, una buona attira la nostra attenzione, la reazione operaia a Villanova d’Albenga : dopo una lunga passività, finalmente i lavoratori stanno chiedendo il conto ai padroni e alle dirigenze sindacali di tante malefatte”.

“Occorre rispondere alla radicalità della sfida padronale con la radicalità delle forme di lotta operaia. Si può vincere, anche oggi. Ma è necessario coniugare la visibilità con la forza di ogni vertenza. Solo infatti se si costituisce un problema di ordine pubblico, politico e sociale si può vincere. Inoltre è fondamentale offrire un orizzonte strategico credibile all’obiettivo della piena occupazione. Deve essere pertanto richiesta la mazionalizzazione della Piaggio senza alcun indennizzo per i grandi azionisti (che negli anni hanno già avuto modo di saccheggiare) considerata anche l’importanza strategica dell’industria avionica. Solo una gestione pubblica e sotto il controllo operaio può infatti garantire sviluppo e occupazione, cosa che nessun sceicco arabo o banca privata italiana, potranno fare”.

“Su queste basi i lavoratori Piaggio potranno vincere questa difficile sfida e avranno al loro fianco i compagni del Pcl”, concludono gli esponenti del partito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.