IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Palio Albenga, il Pd replica a Forza Italia: “I partiti non possono sponsorizzare, ora basta sceneggiate da bambini”

Ciangherotti aveva puntato il dito contro il rifiuto di un contributo da parte dei forzisti

Albenga. “I soldi puzzano eccome, se arrivano, a scopo benefico, dal partito di Forza Italia in una manifestazione che porta il patrocinio di un Comune governato dal Pd. Se, invece, a sponsorizzare l’evento turistico è l’Ipercoop Liguria gestita dalle cooperative rosse, allora i soldi improvvisamente profumano”. Ecco la critica di Forza Itali,a per bocca dei suoi esponenti politici Eraldo Ciangherotti, Ginetta Perrone, Nicola Podio e Roberto Tormatis, che ha fatto infuriare il Partito Democratico ingauno.

“Ancora una volta il sig. Ciangherotti non si smentisce e fa l’ennesima brutta figura – tuonano dal Pd – che si aggiunge alle ultime fatte in queste ultime ore (si veda la condanna per diffamazione per avere offeso una maestra) e che ormai i cittadini sono abituati a conoscere. L’associazione che quest’anno si è occupata dell’organizzazione del Palio Storico ha restituito il contributo perché a norma di statuto i partiti politici non hanno la facoltà di sponsorizzare (e sponsorizzarsi) tramite il Palio. Che e’ una manifestazione di tutta la città, apolitica, apartitica e che così deve essere e rimanere”.

“Ciangherotti è ormai evidentemente ossessionato dal PD, oltre che da se stesso – ironizzano gli avversari politici – visto che in queste ultime ore ha prodotto comunicati su comunicati di risposta a se stesso. Accomunare Forza Italia all’Ipercoop, oltre ad essere una cosa davvero ridicola, fa tornare alla mente il periodo dei ‘comunisti che mangiano i bambini’, che pure Berlusconi ha finito di evocare”.

“Albenga merita di più di queste sceneggiate da bambini – concludono dal Pd – Invitiamo tutti a non fare più assurde polemiche: che sia un bel palio e sia di tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.