IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedale di Albenga, Vazio (Pd) sulle barricate: “Una privatizzazione al buio, senza certezze per i cittadini” fotogallery

"Manca un progetto di sanità, per l'albenganese a rischio servizi e reparti"

Albenga. Sulla sanità e l’ospedale di Albenga il parlamentare savonese del Pd Franco Vazio torna ad attaccare il duo Viale-Toti, dopo la conferma della privatizzazione per il futuro del nosocomio ingauno. “Avevo più volte rimarcato che un centro di centro di artroprotesi sarebbe stato fondamentale per tutta la sanità del ponente, ma così non sarà: assistiamo ad un depauperamento di tutto il comparto sanitario nella provincia savonese: questo è il dato più preoccupante”.

ospedale albenga

“La delibera della Regione e il piano sanitario è alquanto nebuloso, si è scelto per la privatizzazione ma è una privatizzazione al buio, senza un vero progetto, dove non si capisce bene quali reparti resteranno e quali servizi sanitari ci saranno. Mi pare una situazione di totale confusione e incertezza per l’ospedale e la sanità albenganese” ha aggiunto ancora Vazio.

“Mentre si pensa ad una privatizzazione incerta e che potrebbe avere conseguenze nefaste assistiamo ad un impoverimento delle nostre eccellenze sanitarie, professionalità che vanno via e, naturalmente, incertezze occupazionali per i tanti lavoratori del comparto sanitario che non sanno ancora sul loro futuro in merito all’arrivo dei privati”.

“Non è uno scandalo o una cosa negativa che il privato entri nella sanità, ma dipende come ci entra, a quali condizioni, con quali servizi e livello di assistenza sanitaria. E con gli stessi posti di lavoro? Io sono per una sanità pubblica, ci possono essere reparti e servizi gestiti dai privati in forma convenzionata, ma l’indirizzo strutturale deve rimanere di natura pubblica: voglio ricordare che gli investimenti dove la sanità serve, ma non rende, sono risorse pubbliche, mentre il privato per forza di cose ragiona diversamente e non fa beneficenza”.

“Per questo o ai primi di settembre ci sarà un piano dettagliato sull’ospedale con indicazioni su reparti, servizi e posti di lavoro oppure credo che il territorio albenganese è pronto a reagire contro una privatizzazione che mette a rischio la salute dei cittadini” ha concluso l’esponente del Pd.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.