IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mondomarine, chiesto il concordato preventivo

La decisione dei giudici è attesa per la prossima settimana, per ora evitato il fallimento

Savona. Una richiesta di concordato preventivo. E’ questo lo scenario che si è delineato ieri per Mondomarine al termine dell’udienza pre fallimentare in tribunale. La decisione dei giudici è attesa per la prossima settimana e se il parere sarà positivo l’azienda avrà quattro mesi per cercare degli acquirenti interessati alla società e ripianare i debiti.

mondomarine sciopero

Per il momento quindi il pericolo fallimento è scongiurato, ma la situazione per i lavoratori resta tesa. Nelle scorse settimane sembrava concreta l’ipotesi di una cessione ad un gruppo straniero (una cordata cinese), ma poi l’accordo non era stato definito. Per questo l’azionista di maggioranza Alessandro Falciai ha scelto la via del concordato preventivo.

In attesa degli sviluppi i lavoratori di Mondomarine, che qualche settimana fa avevano protestato davanti ai cancelli dell’azienda, restano comprensibilmente molto preoccupati per il loro futuro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.