IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Meteo, la tramontana spazza via la maccaja: sole e fresco previsioni

Più informazioni su

Liguria. Si indebolisce ed allontana la saccatura che nella giornata di ieri ha interessato il settentrione italiano provocando forti temporali e colpi di vento. Anche la nostra regione, seppur con meno intensità, è stata preda di un paio di eventi temporaleschi che hanno colpito rispettivamente la Val Varenna in mattinata e le zone dell’Appennino centro-occidentale nel tardo pomeriggio.

Alassio Sole Spiaggia Veduta

Quest’oggi la ventilazione ormai ruotata da Nord, consente un apprezzabile calo termico ed una decisa diminuzione dei tassi di umidità. Temperature minime questa notte comprese tra +17°C e +22°C lungo le coste, mentre nell’entroterra fra +14°C e +19°C. Qualche punto in meno nelle conche padane più esposte, con valori anche fino a +9°C in Val Bormida.

La giornata odierna si apre all’insegna del bel tempo. Cieli tersi ed aria pulita grazie ai venti di Tramontana che hanno spazzato la Maccaja dei giorni scorsi. Qualche nube residua interessa solamente il Levante Ligure. Nel pomeriggio l’aria fresca presente in quota ed i geopotenziali ancora relativamente bassi, favoriranno lo sviluppo di nubi cumuliformi a ridosso dei rilievi con possibilità di brevi temporali sulle Alpi Marittime. Altrove cieli sereni o poco nuvolosi. In serata ritorno a condizioni di stabilità ovunque.

Sarà un pomeriggio gradevole e ventilato con temperature massime non oltre i +27°C. La ventilazione ruoterà da Libeccio (Sud-Ovest) con moto ondoso in scaduta e mare da molto mosso a mosso. Nei prossimi giorni assisteremo a giornate tranquille dai connotati tipicamente estivi: le brezze marine domineranno i nostri assolati pomeriggi, accompagnate da una discreta attività cumuliforme nelle zone interne senza particolari conseguenze.

Entro il fine settimana l’alta pressione tornerà alla conquista del Mediterraneo a causa dell’avvicinamento di una saccatura sulla vicina Francia. Ciò provocherà un nuovo aumento delle temperature e dell’afa con il ritorno di nubi basse marittime.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.