IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Meteo: domenica calda e asciutta, temperature in leggero calo previsioni

Più informazioni su

Liguria. Una nuova espansione dell’alta pressione delle Azzorre assicura condizioni stabili e caldo moderato più sopportabile rispetto alle condizioni afose dei giorni scorsi.

Un weekend di piena estate al giro di boa di questo mese di luglio sulla Liguria che, ha coinciso nella giornata di sabato con temperature massime decisamente elevate lungo la fascia costiera a causa dell’effetto foehn dovuto al vento di tramontana in “caduta” dall’Appennino. Il caldo afoso di gran parte della settimana appena trascorsa è stato sostituito da un caldo secco con tassi di umidità in caduta libera ma temperature massime che, complice l’effetto compressione sopra descritto, lungo le riviere si sono attestate tra i 30 e 33°C con punte di 35°C.

La giornata domenicale si è aperta all’insegna dei cieli sereni o al più poco nuvolosi con sottili velature in transito da nord con ventilazione di tramontana debole-moderata. Le temperature minime sono risultate ancora piuttosto elevate in particolar modo nei tratti di costa del Savonese occidentale soggetti ancora all’effetto foehn con 25.9°C a Laigueglia e 27°C a Loano. Temperature minime comprese tra 20 e 24°C lungo il resto della costa ligure con tassi d’umidità medio-bassi. Temperature minime decisamente più gradevole nell’entroterra e in montagna dove si è registrata una diminuzione con valori inferiori ai 20° fino a punte di 9.8°C a Loco di Rovegno(GE) in val Trebbia, 11.4 a Bardineto(SV) in val Bormida, 12.1 a Masone(GE) in valle Stura, 14.4 a Brugnato(SP) in val di Vara.

Una domenica prettamente estiva dunque quest’oggi sulla Liguria con cieli sereni, qualche velatura in transito e nelle ore pomeridiane sviluppo di qualche cumulo qualche cumulo sull’Appennino di Levante e Alpi Liguri/ Marittime con possibili brevi rovesci su queste ultime. Le temperature perderanno qualche punto nei valori massimi in concomitanza con la cessazione dell’effetto foehn della tramontana in un contesto di caldo secco più sopportabile. Ventilazione che si manterrà settentrionale nel corso della mattinata con possibile rotazione a regime di brezza nel corso del pomeriggio. In avvio di settimana nessun cambiamento del tempo con alta pressione delle Azzorre che almeno fino a metà periodo manterrà condizioni immutate di caldo moderato e asciutto con temperature vicine alle medie del periodo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.