IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Mare da Vivere”, Spotorno festeggia la “conquista” della Bandiera Blu 2017

Giovedì 20 luglio in piazza della Vittoria a partire dalle ore 21:15

Più informazioni su

Spotorno. All’interno del programma “Mare da Vivere” del G.S. Olimpia Sub verrà presentata la certificazione Bandiera Blu – edizione 2017, ottenuta dal Comune di Spotorno. Appuntamento per il 20 luglio in piazza della Vittoria alle ore 21:15 con accesso libero e gratuito a tutti gli ospiti e cittadini.

Il primo cittadino Mattia Fiorini e Gian Luca Giudice, referente con delega al programma Bandiera Blu ed Educazione Ambientale del Comune, saranno presenti alla serata insieme a tante altre istituzioni, enti e associazioni invitate. Interverranno il referente regionale della FEE, il notaio Franz Savastano, la Capitaneria di Porto di Savona in rappresentanza del Capitano di Vascello Massimo Gasparini sarà presente l’ufficiale Sofia Berto, il presidente dell’associazione Bagni Marini Francesco Pendola, il direttore dell’Area Marina Protetta di Bergeggi Simone Bava, il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Spotorno Silvana Zanchi, Virginia Rapa, sindaco del Consiglio Comunale dei Ragazzi e il sub professionista Paolo Cappucciati di Olimpia Sub, attuale detentore del record di immersione con attrezzatura ricreativa di 24 ore e 12 minuti.

La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale assegnato alle località turistiche balneari che soddisfano criteri di qualità relativi alla pulizia delle spiagge, delle acque di balneazione ed ai servizi offerti. Per il dodicesimo anno consecutivo la FEE assegna al Comune di Spotorno la certificazione Bandiera Blu. In totale le bandiere così diventano 14, sommando anche quelle del 1999 e 2000. Quest’anno Spotorno ha ricevuto quindi la sua quattordicesima certificazione Bandiera Blu, un prestigioso traguardo e allo stesso tempo una grande soddisfazione.

“La Bandiera Blu non è soltanto un simbolo, per quanto prestigioso e importante, ma rappresenta un importante biglietto da visita della città e della sua complessiva offerta turistica essendo un utile aiuto per il turismo costiero nella scelta delle vacanze estive con mare pulito e servizi di qualità. Le nostre politiche promosse in tema ambientale e turistico si sono dimostrate quindi puntuali ed efficaci – dichiara l’amministrazione comunale – Desideriamo ringraziare infine tutti coloro che si sono impegnati per il raggiungimento di questo importante traguardo, in particolare l’Associazione GS Olimpia Sub di Spotorno con il suo programma “Mare da vivere” e l’ufficio Ambiente del Comune di Spotorno che ha seguito e coordinato la delicata fase di preparazione della candidatura.

La bandiera blu, comunque, non si riduce solo al momento della compilazione del questionario di fine anno ma è un lavoro spalmato sui 12 mesi. L’obiettivo del Comune è investire sulla Bandiera Blu 2017, pensando a conquistarla anche nel 2018.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.