IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Litigano in strada e poi aggrediscono i vigili: a giudizio i due arrestati ad Albenga

Nei guai sono finiti due marocchini: uno dovrà restare in carcere, l'altro non potrà rimanere in provincia di Savona

Albenga. Sono stati processati per direttissima questa mattina Hamid Bouaroua, 24 anni, e Rabi Benkhaler, di 23, i due marocchini arrestati ieri sera ad Albenga per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. I due stranieri, in preda ai fumi dell’alcol, hanno prima iniziato a discutere tra loro in piazza del Popolo, dove era in corso uno spettacolo per bambini, e poi, quando sono intervenuti i vigili per calmarli, hanno aggredito gli agenti con spintoni, manate e calci.  A quel punto sono finiti in manette.

Questa mattina in aula i due nordafricani hanno negato di aver colpito gli agenti della polizia municipale, ma la versione non è stata ritenuta credibile anche perché due vigili sono stati medicati in ospedale e dimessi con prognosi di 25 e 10 giorni.

Il giudice ha convalidato entrambi gli arresti e ha disposto per Hamid Bouaroua la custodia cautelare in carcere, mentre per Rabi Benkhaler il divieto di dimora in provincia di Savona. Vista la richiesta di termini a difesa avanzata dal loro legale, l’avvocato Graziano Aschero, il processo è stato rinviato al prossimo 9 agosto.

Intanto, questa mattina, proprio alla luce dell’ennesimo episodio nel quale due agenti della polizia municipale di Albenga sono rimasti feriti, il sindaco Giorgio Cangiano ha contatto il Prefetto di Savona per chiedere un intervento. Dal palazzo del Governo è arrivata la garanzia dell’invio di rinforzi immediati per le forze dell’ordine, attraverso l’impiego di nuclei speciali, nella cittadina albenganese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da hadrianus

    E’ inutile fare delle ordinanze, non servono a niente – Anche stamattina, proprio in via Cavour, DAVANTI AGLI UFFICI COMUNALI, c’era uno di colore che chiedeva l’euro.
    E poi al pomeriggio è penoso vederli stravaccati sotto gli alberi di piazza del popolo a sghignazzare,urinare dietro le palme, seduti sullo schienale delle panchine con le loro luride scarpe appoggiate sul sedile. Mi è capitato più di una volta vedere poi scolaresche sostare li per fare la colazione.
    Ma le loro comunità che fanno?