IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Le Notti Bianche a Savona finiscono a mezzanotte? È una città morta

Una giovane savonese: "Savona non offre nulla di cui noi ragazzi abbiamo bisogno"

Savona. Sono una ragazza di 21 anni cittadina (purtroppo) della città di Savona. Dopo aver letto l’articolo su IVG.it riguardante le lamentele a proposito della musica “oltre mezzanotte” della Notte Bianca di ieri 6 luglio ho preso la decisione di scrivervi. Noi giovani cittadini abitiamo in una città letteralmente “morta”: non abbiamo svaghi, divertimenti, nulla di quello di cui un giovane ha bisogno e di cui in altre varie città italiane si puó trovare.

Abbiamo una splendida città che potrebbe offrire molto più di quello che in realtà ci dà ma che purtroppo non viene sfruttata. Ho persino scritto al sindaco Caprioglio, senza però ottenere una risposta, in cui le proponevo un’iniziativa lanciata da me e alcune mie coetanee.

Nelle altre città Italiane la Notte Bianca dura davvero fino all’alba e noi giustamente dobbiamo farci ridere dietro svolgendo un’attività (che potrebbe salvare i giovedì sera) in malomodo.

Greta Colucci

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.