IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Latitante europeo arrestato ad Alassio, rintracciato e bloccato dalla polizia

Il 25enne alloggiava in un albergo della città del Muretto

Alassio. Si trovava tranquillamente in vacanza con la fidanzata ad Alassio dove alloggiava in uno degli alberghi della città del Muretto, ma a seguito dei controlli da parte della polizia alassina è emerso che sull’uomo pendeva un mandato di cattura europeo, con una pena da scontare pari a 4 anni di carcere per una serie di furti.

Il latitante europeo è un rumeno di 25 anni, Flavius Praca, residente ad Orbassano, che stava trascorrendo alcuni giorni nella città del Muretto: gli alberghi inviano tutti i nominativi delle persone alloggiate nelle rispettive strutture e dal monitoraggio delle banche dati informatiche, gli agenti del commissariato alassino sono risaliti al pregiudicato.

Quindi, si sono presentati presso l’hotel alassino e lo hanno atteso, bloccandolo al suo arrivo all’albergo. L’arresto è stato eseguito nella giornata di sabato. Il 25enne è stato così trasferito nel carcere di Genova Marassi, in attesa della procedura di estradizione per la Romania dove dovrà scontare la pena di 4 anni di carcere. A seguito dell’arresto, la polizia di Stato alassina ha informato l’Interpol e il ministero di Grazia e Giustizia (proprio per l’estradizione del rumeno).

Secondo quanto appreso, Flavius Praca si è reso protagonista di altri furti commessi in Italia e in una occasione è stato sorpreso alla guida di un’auto sprovvisto di patente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.