IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’annuncio dell’assessore Viale: “A Cairo riaprirà il pronto soccorso”

"Lo sforzo sarà anche quello di potenziare l'integrazione tra ospedale e territorio"

Cairo Montenotte. “La Regione, a differenza di quanto accaduto in passato, non chiuderà alcun presidio, e, anzi, non solo manterrà gli ospedali attuali ma garantirà anche l’apertura del pronto soccorso presso l’ospedale di Cairo Montenotte”. L’annuncio è arrivato oggi da parte dell’assessore regionale Sonia Viale a margine dell’atteso incontro con i sindaci del savonese per la salvaguardia dell’ospedale San Paolo di Savona.

Sonia Viale in visita a Cairo Montenotte

E l’assessore regionale alla sanità ha aggiunto: “Lo sforzo sarà anche quello di potenziare l’integrazione tra ospedale e territorio. Tutto questo farà parte della programmazione sanitaria, che inizierà il suo iter nelle prossime settimane”.

“Grazie al lavoro di Alisa, ad una politica di razionalizzazione ed efficientamento daremo entità e specificità ai singoli presidi ospedalieri e daremo risposte in termini di servizi e assistenza alla popolazione anziana, sia in ospedale che sul territorio”.

“La sfida vera è quella di dare risposte anche a Km 0, cioè addirittura fino a casa dei cittadini” conclude Viale, che ha evidenziato come nella programmazione regionale si darà ancora più impulso alla sanità territoriale. Naturalmente per l’ospedale di Cairo Montenotte è prevista la privatizzazione, perciò il discorso del pronto soccorso sarà legato all’arrivo dei privati, esattamente sulla stessa linea di quanto detto per l’ospedale di Albenga.

Per l’ospedale di Cairo, inoltre, e quindi per lo stesso servizio di emergenza-urgenza, resta in ballo anche l’iter per il riconoscimento di ospedale di area disagiata, per il quale è in corso la procedura vagliata dalla commissione regionale e ora all’esame della stessa Regione Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.