IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La musica del Mandarini Jazz Quartet in concerto alla Marina di Varazze foto

Il 27 luglio alle 20, gruppo accompagnato da Dino Cerruti e Rodolfo Cervetto

Varazze. Giovedì 27 luglio alle ore 20 ritorna in banchina alla Marina di Varazze il grande jazz interpretato dal Mandarini Jazz Quartet con Alberto Mandarini alla tromba e flicorno, alla voce Simona Daniele accompagnati al contrabbasso da Dino Cerruti e alla batteria da Rodolfo Cervetto.

Alberto Mandarini, nato a Trino Vercellese nel 1966, intraprende giovanissimo l’attività musicale collaborando, oltre che con piccole formazioni di jazz tradizionale, con numerose orchestre sinfoniche italiane (“Orchestra Sinfonica della RAI di Torino”, “Orchestra Internazionale d’Italia”, “I Filarmonici di Torino”) e con diverse formazioni di Musica da Camera per soli ottoni. Con queste ultime ha partecipato a rassegne quali “Settembre Musica”; “Asti teatro 14/15”; “Piemonte in Musica”, ed ottenuto riconoscimenti ai concorsi di Stresa, Moncalieri, Asti e Busalla.

Ai concerti di musica classica affianca da sempre un’intensa attività jazzistica collaborando con alcuni tra i più importanti musicisti italiani dell’area creativa. Attualmente fa parte del “Sestetto di Enrico Fazio”, dell'”Italian Instabile Orchestra”, del quartetto “Enten Eller”, della “Jazz it Orchestra” di Giuseppe Emmanuele, della “Crescendo Big Band” di Sandro Cerino e della “Proxima Centauri Orchestra” di Giorgio Gaslini.

Ha collaborato, inoltre, con la “Grande Orchestra Nazionale di Jazz” e con numerose altre formazioni jazzistiche in tutta Italia suonando con importanti musicisti italiani e stranieri tra cui Elton Dean, Tim Berne, Tony Scott, Maria Schneider, Charlie Mariano e Cecil Taylor.

Menù alla carta o menù degustazione da 30 e 35 euro. Info e prenotazioni al numero 019934530.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.