IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Liguria dei Red Carpet, ecco il tappeto rosso tra Alassio e Laigueglia fotogallery

Il tappeto rosso sarà anche a Finalborgo, Toirano, Andora, Cosseria, Giustenice e Tovo San Giacomo

Regione. Un “Percorso di fascino” che collega due delle località più rinomate ed apprezzate della Riviera ligure e savonese in particolare. E’ stato steso oggi il red carpet che collega Alassio e Laigueglia nell’ambito de “La Liguria dei Red Carpet – Emozioni da Star”, l’iniziativa di Regione Liguria per valorizzare i tratti più belli e suggestivi delle quattro province liguri con 27 tappeti rossi stesi in 32 comuni da ponente a levante, per un totale di quasi 50 chilometri di passerella.

Sulla scia del successo ottenuto dal Red Carpet del Guinness dei primati tra Rapallo e Portofino, visitato da decine di migliaia di persone e che ha fruttato una visibilità straordinaria all’iniziativa e a tutto il comprensorio, il governo regionale ha deciso di far diventare il tappeto rosso un vero e proprio “fil rouge” per dare visibilità alle eccellenze storiche e culturali dei paesi costieri e dell’entroterra.

“Il significato profondo di questi red carpet – spiega il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – è congiungere i luoghi più suggestivi della regione nell’ottica di un’offerta turistica integrata per mostrare a cittadini e turisti le bellezze della Liguria che sono tantissime e variegate. La Liguria è stata spesso indicata come regione straordinariamente bella ma non altrettanto straordinariamente ospitale: i red carpet sono il segno di una inversione di tendenza, di una regione che fa del turismo, dell’arte, della cultura, dei suoi splendidi luoghi un punto di forza e di ricchezza”.

“Questa estate – aggiunge l’assessore regionale al turismo, Gianni Berrino – tanti red carpet accoglieranno come star i turisti che sceglieranno la Liguria come meta delle loro vacanze. Dalla costa all’entroterra, vogliamo fare sentire protagonisti i visitatori del nostro territorio e accompagnarli nella scoperta delle nostre bellezze, attraverso percorsi esperienziali unici”.

Sono tre le tipologie di località aderenti: i “Percorsi di fascino”, con passeggiate che uniscono i territori di uno o più Comuni e che permettono di fruire al meglio delle bellezze paesaggistiche; seguono otto percorsi nei Comuni aderenti al “Progetto Passaborgo”, certificati Bandiere Arancioni o Borghi più belli d’Italia, per ricordare che la Liguria è la regione con il maggior numero di borghi certificati. Questi percorsi hanno una lunghezza massima di un chilometro. Infine la terza tipologia è rappresentata dai Comuni che hanno aderito al “Patto per il turismo”: in queste località il red carpet sarà posizionato per valorizzare le eccellenze del luogo, siano esse gastronomiche, culturali o paesaggistiche. Comuni e borghi organizzeranno la passeggiata inaugurale con iniziative ad hoc e una serie di eventi collaterali che proseguiranno per tutta l’estate.

Tutti gli eventi inaugurali e il calendario delle iniziative dei Comuni e dei borghi saranno pubblicati sul sito www.lamialiguria.it in una sezione dedicata alla Liguria dei “Red Carpet – Emozioni da Star”.

Tra i “Percorsi di fascino” c’è quello tra Alassio e Laigueglia. Tra i borghi aderenti al Progetto Passaborgo ci sono Finale Ligure (Finalborgo) e Toirano. Tra i comuni che intendono “valorizzare le loro eccellenze con il “Patto per il turismo” ci sono Andora, Cosseria, Giustenice, Tovo San Giacomo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.