IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“La Liguria dei red carpet” arriva nel ponente savonese: cerimonia ad Alassio e Laigueglia fotogallery video

Domani l'inaugurazione del Red Carpet dalla Cappelletta di Alassio al Molo di Laigueglia

Alassio/Laigueglia. Dopo la cerimonia di sabato pomeriggio a Toirano, prosegue il viaggio del “tappeto” rosso tra i comuni liguri e savonesi. Il “red carpet” è arrivato ad Alassio e Laigueglia e domani, martedì 25 luglio, è prevista l’inaugurazione alle ore 19:00, con taglio del nastro, per il tratto di tappeto rosso che va dalla passeggiata Cadorna nei pressi della Cappelletta del porto “Luca Ferrari” di Alassio fino al Molo di Laigueglia.

“La Liguria dei Red Carpet – Emozioni da Star”, l’iniziativa di Regione Liguria per valorizzare i tratti più belli e suggestivi delle quattro province liguri con 27 tappeti rossi stesi in 32 comuni da ponente a levante, per un totale di quasi 50 chilometri di passerella.

Sulla scia del successo ottenuto dal Red Carpet del Guinness dei primati tra Rapallo e Portofino, visitato da decine di migliaia di persone e che ha fruttato una visibilità straordinaria all’iniziativa e a tutto il comprensorio, il governo regionale ha deciso di far diventare il tappeto rosso un vero e proprio “fil rouge” per dare visibilità alle eccellenze storiche e culturali dei paesi costieri e dell’entroterra.

Alla cerimonia di domani per i due comuni costieri del ponente savonese. Saranno presenti esponenti dell’amministrazione regionale, il sindaco di Alassio Enzo Canepa, il sindaco di Laigueglia Franco Maglione e, come ospite speciale, l’attore comico Paolo Cevoli. Dopo il taglio del nastro ad Alassio, la cerimonia si sposterà sul Molo di Laigueglia.

Sono tre le tipologie di località aderenti: i “Percorsi di fascino”, con passeggiate che uniscono i territori di uno o più Comuni e che permettono di fruire al meglio delle bellezze paesaggistiche; seguono otto percorsi nei Comuni aderenti al “Progetto Passaborgo”, certificati Bandiere Arancioni o Borghi più belli d’Italia, per ricordare che la Liguria è la regione con il maggior numero di borghi certificati. Questi percorsi hanno una lunghezza massima di un chilometro. Infine la terza tipologia è rappresentata dai Comuni che hanno aderito al “Patto per il turismo”: in queste località il red carpet sarà posizionato per valorizzare le eccellenze del luogo, siano esse gastronomiche, culturali o paesaggistiche. Comuni e borghi organizzeranno la passeggiata inaugurale con iniziative ad hoc e una serie di eventi collaterali che proseguiranno per tutta l’estate.

Tutti gli eventi inaugurali e il calendario delle iniziative dei Comuni e dei borghi saranno pubblicati sul sito www.lamialiguria.it in una sezione dedicata alla Liguria dei “Red Carpet – Emozioni da Star”.

Tra i “Percorsi di fascino” c’è quello tra Alassio e Laigueglia. Tra i borghi aderenti al Progetto Passaborgo ci sono Finale Ligure (Finalborgo) e Toirano. Tra i comuni che intendono “valorizzare le loro eccellenze con il “Patto per il turismo” ci sono Andora, Cosseria, Giustenice, Tovo San Giacomo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.