IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imbarcazioni col motore in avaria, doppio salvataggio a Savona e Varazze foto

Interventi della Capitaneria di Porto: la motovedetta CP 863 ha rimorchiato i due natanti fino ai relativi posti di ormeggio

Più informazioni su

Varazze/Savona. Nelle giornata di ieri la Sala Operativa della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Savona – ha ricevuto due segnalazioni di richiesta di soccorso, tramite numero di emergenza 1530, relative a due unità da diporto entrambe con motore in avaria.

La prima, imbarcazione da diporto lunga 11 metri circa, si trovava a circa 26 miglia dal porto di Savona con a bordo due persone; è intervenuta la motovedetta S.A.R. CP 863, che ha prestato assistenza fino al posto di ormeggio sito nel porticciolo turistico di Varazze.

La seconda, natante da diporto di circa 5 mt, si trovava a circa 1.8 miglia dal fanale rosso di ingresso del porto di Savona con a bordo due persone: anch’essa è stata rimorchiata dalla motovedetta S.A.R. CP 863 fino al posto di ormeggio nel porto di Savona.

In entrambe le situazioni non vi è stato alcun pericolo per la salute delle persone a bordo.

La Capitaneria coglie l’occasione per “rammentare l’importanza dell’utilizzo, per le chiamate di emergenza, del numero blu 1530, che mette in contatto direttamente con la Capitaneria di Porto più vicina e con il personale specializzato incaricato di coordinare, se del caso, l’attività di Search & Rescue”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.