IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa della Birra e via alla rassegna “Finalmente venerdì”: a Loano il weekend parte col botto foto

L'evento gastronimico si terrà nel cortile dei Frati Cappuccini (anche sabato), mentre l'appuntamento musicale sarà all'Orto Maccagli

Loano. Domani e sabato (8 luglio), a Loano, nel cortile dei Frati Cappuccini si svolgerà la Festa della Birra. Nelle due serate, chi apprezza la buona birra versata nei grandi boccali potrà degustare alcune marche italiane e tedesche di birra artigianale.

Non mancheranno i piatti a base di carne, come salsiccia e hamburger, e si potrà gustare lo stinco di maiale. Gli stand gastronomici apriranno alle 19.00. Le serate saranno animate dalla rock band Dirty Choppers con musica dal vivo anni ’70.

Sempre domani sera tornerà ad animare la movida loanese la rassegna “Finalmente Venerdì” promossa dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano. L’appuntamento musicale, che negli ultimi anni ha riscosso grande consenso da parte del pubblico, animerà i venerdì sera di luglio e agosto. Tutti i venerdì sul lungomare in Orto Maccagli, alle ore 21.00, la musica sarà protagonista. Nel corso dell’estate si alterneranno cover band, gruppi rock e folk, animazione da ballo e interpretazioni vocali, che offriranno un piacevole intrattenimento ai turisti e ai residenti.

Domani ad inaugurare l’appuntamento con la musica dal vivo sarà l’ironica rock band Stavolta mia moglie mi manda a Funk, capitanata da due storici artisti albenganesi, Marco Ghini voce e autore di testi e Rossano Giallombardo chitarrista e compositore. Il duo condivide il progetto con altri 5 musicisti di rilievo della provincia di Savona: Nico Lo Bello (tromba), Raffaele Esposto (Sax, clarinetto), Federico Fugassa (Basso, Contrabbasso), Max Maloberti (tastiere) e Stefano Lo Sardo (batteria).

La band albenganese ha dato vita ad un nuovo genere musicale, che ha battezzato con il nome ritmo “creatino”. Il gruppo offrirà una performance molto divertente con un mix di canzoni famose completamente rivisitate (torpedo blu di Gaber è diventata “auto blu”) e brani interamente di loro composizione (tra cui citiamo “Il bagnino dei bagni Lino”) intramezzate da gag in cui viene coinvolto il pubblico. A fare da filo conduttore al concerto saranno i racconti tragicomici di tanti personaggi comuni e vicende che appartengono alla quotidianità del complicato rapporto di coppia (dall’amore perduto al tradimento) e del turismo ligure, affrontati nella maniera più “creatina” possibile.

Stavolta mia moglie mi manda a Funk partecipa attivamente al progetto “Life to life” in simbiosi con la Onlus Bastapoco e la Onlus Progetto Giada di Rivoli, progetto dedicato ai bimbi oncologici provenienti da strutture specializzate del Piemonte della Lombardia e del Gaslini di Genova che vengono ospitati al mare per regalare loro qualche giorno di “vita normale” e di puro divertimento nella bellissima riviera del ponente ligure.

Il ricavato della vendita dei dischi della band sarà interamente devoluto all’Associazione Basta Poco Onlus, che ha creato una rete di volontari capace di assistere e orientare le persone affette da patologia oncologica in stato avanzato di malattia e la loro famiglia, in ausilio e integrazione ai servizi di struttura pubblica già esistenti sul territorio del ponente ligure.

La rassegna “Finalmente Venerdì” proseguirà con il Progetto Festival (14 luglio) concerto che ripercorrerà le tappe più significative del Festival di Sanremo. Giovedì 20 e venerdì 21 luglio, i concerti raddoppiano con la presenza degli allievi del Seminario Vocal Camp curato dalla cantante jazz e vocal coach Danila Satragno insieme al suo staff Vocal Care. La serata del 21 vedrà uno special guest di Elena Ballerini, conduttrice di Mezzogiorno in Famiglia (RAI 2).

Il 4 agosto il Gruppo Oasi Latina darà vita ad una ritmata serata d’animazione e ballo. L’11 agosto la rassegna incrocerà la Notte Rosa nella quale, in collaborazione con il Telefono Donna di Savona, presenterà uno spettacolo coinvolgente con i brani più significativi della carriera di Paul Mc.Cartney. Altra serata tributo sarà quella del 18 agosto con l’omaggio a Lucio Battisti. Doppio appuntamento musicale per il 25 agosto quando in Orto Maccagli si svolgerà il concerto di Mimmos e nei Bagni Medusa la festa musicale in spiaggia.
La rassegna si chiuderà con il concerto del gruppo folk U Gunbu de Löa Verzi, che eseguirà un ampio repertorio dedicato ai canti popolari italiani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.