IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cristina Bolla nuovo presidente della Film Commission della Regione Liguria

L'augurio di Vaccarezza: "Grazie a lei e alla sua preparazione la nostra regione avrà maggior visibilità a livello nazionale"

Liguria. E’ Cristina Bolla il nuovo presidente della Film Comission della Regione Liguria.

Originaria di Pietra Ligure, laureata in lettere moderne con una tesi sulla storia del teatro e dello spettacolo e approfondimenti con diversi esami in storia del cinema, Cristina Bolla si occupa da sempre di comunicazione e organizzazione eventi legati alla promozione del territorio ligure, dallo studio alla progettazione, alla realizzazione di set e video promozionali per la valorizzazione del territorio e dei prodotti tipici. La sua azienda è la OroArgento Group che organizza, ad esempio, manifestazioni come “Dolcissima Pietra”. La stessa società è anche l’agente di Gloria Enrico, finalista di Masterchef Italia.

“Un persona seria, competente, determinata che sono sicuro sarà in grado di implementare le potenzialità della Film Commission, e di dare una impronta nuova al lavoro di promozione delle nostre eccellenze – ha dichiarato Angelo Vaccarezza, capogruppo di Forza Italia in Regione – Genova-Liguria Film Commission è una struttura non-profit creata dalla Regione Liguria, dal Comune di Genova e da altre realtà territoriali liguri come i Comuni e i Parchi, nata con l’obiettivo primario di marketing territoriale: attirare investimenti produttivi in Liguria nel settore della produzione audiovisiva (pubblicitaria, televisiva e cinematografica), per creare occupazione e per stimolare la nascita e la crescita di imprese di servizio locali”.

“Auguro a Cristina un buon lavoro – conclude il consigliere – grazie a lei e alla sua preparazione la nostra regione avrà maggior visibilità a livello nazionale”.

Sostituisce alla presidenza Enrico Da Molo, già direttore della Società per Cornigliano, nominato alla Film Commission nel 2013 e “scaduto”, come detentore della carica, un paio di mesi fa. Il direttore della GLFC resta Andrea Rocco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.