IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo, gli studenti dell’ISS presentano il progetto vincitore del concorso per le scuole Green Technologies Award

Il progetto ha ricevuto un premio di 7mila euro di cui 5500 in apparecchiature

Cairo Montenotte. Presso lo stabilimento di Schneider Electric si è tenuta la presentazione di alcuni studenti dell’ISS del progetto da loro sviluppato, con il supporto dei docenti, “I’m Smart and u?”, che si è aggiudicato il secondo premio al concorso Green Technologies Award – “Energia nuova per le scuole”.

Tale concorso è promosso da Schneider Electric per rafforzare, attraverso una competizione che valorizza i giovani talenti e la loro creatività progettuale, la consapevolezza che un utilizzo sicuro, affidabile, efficiente, sostenibile e interconnesso dell’energia è fondamentale per il nostro futuro.

Il concorso, giunto alla settima edizione, si rivolge agli istituti di istruzione secondaria superiore e ai centri di istruzione e formazione professionale di tutta Italia. Di particolare interesse per la partecipazione sono stati considerati progetti legati all’area delle Smart City e dell’Internet of Things. I partecipanti sono stati invitati a valorizzare l’utilizzo integrato di più tecnologie e prodotti e l’elaborazione di proposte che intrecciassero informatica, elettrotecnica, meccanica e automazione.

L’integrazione di differenti competenze e tecnologie è la caratteristica distintiva dell’evoluzione a cui oggi si assiste nei mondi dell’automazione e dell’energia, sia dal punto di vista operativo sia dal punto di vista delle modalità di lavoro: per questo motivo in questa edizione si è posto l’accento su tali caratteristiche e si è prevista anche la possibilità di partecipare creando gruppi composti da studenti della stessa scuola ma iscritti a indirizzi diversi o anche a studenti di scuole differenti.

Il progetto dell’ISS “Cairo Montenotte” ha ricevuto un premio di 7mila euro di cui 5500 in apparecchiature. Con “I’m Smart, and ‘u?” gli studenti hanno presentato un elaborato ricco di contenuti, non soltanto tecnici, per un progetto culturale di educazione e formazione dei giovani verso un futuro sostenibile, proponendo iniziative concrete e immediatamente attuabili di soluzioni per realizzare una scuola ed edifici smart.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.