IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borgio, cassonetti di via dei Fiori “aperti” a tutti: la protesta dei residenti foto

"Ingombranti lasciati lì per giorni, servizio non efficace: vogliamo una soluzione"

Borgio Verezzi. I condomini di via dei Fiori 36 a Borgio Verezzi “ostaggio” dei rifiuti, rifiuti ingombranti e cassonetti stracolmi, specie nei mesi estivi, in quanto esposti ad altri cittadini e non che possono tranquillamente conferire i loro rifiuti oppure lasciare ogni genere di ingombranti, creando una situazione di disagio per gli inquilini e i residenti dei palazzi della via.

“Abbiamo segnalato il problema al Comune di Borgio Verezzi, lamentando anche i disservizi di Ata che per giorni e giorni non viene a ritirare gli ingombranti, nonostante le ripetute segnalazioni. C’è una situazione insostenibile, con cassonetti sempre stracolmi e con cattivi odori che creano disagio e che sono percepibili fino alle nostre abitazioni” dicono i residenti.

“E’ indispensabile prendere gli opportuni provvedimenti per porre fine a questa situazione di disagio, addirittura ci sono inquilini e condomini che spostano i cassonetti maleodoranti, da sotto una finestra all’altra…Per rimbalzarsi il problema”.

“Ovviamente la situazione peggiora durante i fine settimana estivi: sono in tanti, troppi, coloro che vengono a conferire i rifiuti all’interno dei cassonetti del nostro condominio e spesso il servizio di smaltimento non è all’altezza. Ora auspichiamo che il Comune di Borgio Verezzi possa risolvere la situazione”.

“La soluzione è che i cassonetti posizionati per i condomini siano accessibili solo per gli inquilini e quanti abitano e vivono negli stabili di via dei Fiori: per questo auspichiamo che anche gli amministratori di condominio facciano la loro parte prima che la situazione di disagio superi ogni limite” concludono i residenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.