IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Beach Music Parade, a Finale sole, mare, musica, spettacolo e peccati di gola nel più grande beach party dell’estate fotogallery

Oltre 40 gli stabilimenti balneari nei quali ci si poteva divertire e festeggiare l'estate in allegria con djset, vocalist e punti ristoro

Finale Ligure. Un successo annunciato quello che ieri ha “baciato” la Beach Music Parade: una grande “festa in spiaggia”, tra musica, mare e divertimento, che ha reso Finale Ligure protagonista dell’estate con un evento unico nel panorama ponentino.

beach music parade

Oltre 40 gli stabilimenti balneari aderenti, dislocati su tutto il litorale finalese, da Finalmarina a Finalpia fino a Varigotti; presenti dj set, vocalist e punti ristoro, nei quali ospiti e residenti hanno potuto trascorrere una serata divertente. Un’occasione per i numerosissimi turisti di conoscere da vicino l’offerta balneare finalese e per tutti un’imperdibile occasione di divertirsi in spiaggia.

Gli organizzatori, Mauro Rebonato, Fabrizio Fasciolo e Giacomo Canale, insieme al project manager Nino Tassara, hanno lavorato per dare vita ad un evento unico, che ha trasformato la spiaggia del finalese in un unico, grande stabilimento balneare. “Una domenica nuova, di musica, spettacolo, divertimento, mare, sole e peccati di gola – il commento di Canale – Il primo atto speriamo di una lunga serie di eventi”.

“Lo spirito con cui è nata questa manifestazione – racconta Tassara – è stato appunto cercare di cambiare la mentalità della Liguria, cercare di tornare vincenti dal punto di vista del turismo e riportare la nostra regione nel posto che ci compete. Questo è un progetto pilota, una manifestazione in cui io e Canale insieme a Fabrizio Fasciolo abbiamo messo veramente anima e cuore. Sicuramente ci ha fatto molto piacere il fatto che già altri Comuni ci abbiano interpellato per avere una manifestazione simile altrove: chissà che non sia di buon auspicio per ulteriori progetti ancora più importanti”.

“Fieri di aver creato un nuovo format di divertimento – rivendica Canale con una punta di orgoglio – perché le disco-beach sono nate in Liguria nel 1996, le abbiamo create noi. Era giusto fare un evento che coinvolgesse tutta una città, in cui siamo riusciti a mettere insieme quasi 40 stabilimenti balneari e a far arrivare artisti da tutta Italia. E la giornata non poteva essere migliore”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.