IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, torna il concerto all’alba sul molo Heyerdahl foto

Appuntamento alle 5,30 del 23 luglio: si esibiranno i musicisti del Teatro Carlo Felice di Genova

Più informazioni su

Andora. Dopo lo straordinario successo riscosso lo scorso anno, torna domenica 23 luglio, il “Concerto all’alba”, un’iniziativa del Comune di Andora, in collaborazione con l’ensemble Archi all’Opera formata da musicisti del Teatro Lirico Carlo Felice di Genovese, evento speciale di EMA, 35° edizione dell’Estate Musicale Andorese.

L’esecuzione musicale, che inizierà alle ore 5.30 del mattino, si svolgerà sul Molo Thor Heyerdahl e accompagnerà la visione del sorgere del sole. L’ingresso è libero.

Cinque musicisti e un sorpano, si posizioneranno al fondo del molo, sito nella zona di levante della passeggiata a mare di Andora, dove sarà allestita una piccola arena con le sedie. Un palcoscenico unico affacciato sul mare e sull’orizzonte. Un concerto fuori dal comune che, in uno scenario davvero suggestivo, offre a residenti e turisti una proposta culturale di alta qualità: in repertorio musiche di Morricone, Schubert, Grieg, Lehar, Vivaldi, e Mascagni.

“Riproponiamo il concerto all’alba che tanto successo ha riscosso lo scorso anno, grazie alla bravura dei musicisti del Teatro Lirico Carlo Felice ai quali quest’anno si sono aggiunte una flautista ed un soprano – ha dichiarato Maria Teresa Nasi, assessore alla Cultura del comune – Un evento emozionante sia per la suggestiva location sul mare del molo Thor Heyerdahl che per il repertorio proposto che spazia dalla musica classica a quella contemporanea e che coinvolge il pubblico in un doppio spettacolo: quello musicale e quello naturale del sorgere del sole all’alba”.

“Archi all’Opera” è un ensemble di rappresentanza ed ambasciatore del Teatro Carlo Felice presso le massime istituzioni concertistiche nazionali e della Liguria, nato su iniziativa dei professori Pierdomenico Sommati e Marco Ferrari al violino, Giuseppe Francese alla viola, Giulio Glavina al violoncello, Elio Veniali al contrabbasso, che per il concerto all’alba si onoreranno della collaborazione della collega Loredana Cadorna al flauto e del soprano Anna Maria Ottazzi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.