IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incidente mortale ad Andora, disposta autopsia sul conducente deceduto

Violento impatto tra un autocarro ed un'auto: indagini della polizia stradale

Più informazioni su

Andora. Uno schianto violento, terribile, nel quale un uomo ha perso la vita ed un altro è rimasto ferito. E’ accaduto questa mattina intorno alle 6.15 ad Andora, in via Merula, nell’immediato entroterra.

Secondo quanto ricostruito, un’automobile si sarebbe scontrata contro un autocarro all’altezza di una curva: un impatto violento a causa del quale la vettura si sarebbe ribaltata, con il conducente rimasto incastrato all’interno, mentre il guidatore dell’altro mezzo è stato sbalzato fuori dall’abitacolo.

Immediato l’intervento sul posto dei vigili del fuoco, dell’automedica e di due ambulanze della Croce Bianca di Andora: uno dei due, un giovane italiano di 21 anni, Nicolò C., residente nell’andorese, il conducente dell’auto, è stato soccorso dal personale sanitario ed è stato portato in codice giallo all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

Per l’altro invece, un uomo di origini senegalesi, D.M., di 50 anni, il guidatore dell’autocarro, nonostante i tentativi dei soccorritori non c’è stato nulla da fare ed è deceduto a seguito dei traumi riportati nello scontro tra i due veicoli. L’uomo, che abitava nella zona di Stellanello, è un commerciante che opera nei mercati e al momento dello schianto si stava recando al lavoro.

Sono ancora in corso accertamenti e verifiche da parte della polizia stradale per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente mortale: la vettura e l’autocarro sono stati posti sotto sequestro e si attendono i riscontri dai rilievi effettuati dagli agenti. il pm di turno, il sostituto procuratore Ubaldo Pelosi, ha disposto l’autopsia sul corpo del senegalese per verificare che a causare l’incidente non sia stato un malore improvviso. Tra le ipotesi anche quella del colpo di sonno. L’indagine prosegue.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.