IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Amitiè Sans Frontieres Savona”: al Priamar il Galà internazionale

Una serata a favore delle gemelline Lara e Gaia alla presenza di personalità estere all’insegna della solidarietà

Più informazioni su

Savona. Ci saranno tante persone a sostenere le attività solidali proposte da Amitiè Sans Frontieres – Club Service di Savona, sabato 29 luglio, nella cornice incantevole del Priamar di Savona.

A fare gli onori di casa, oltre al Consiglio e ai soci, il Presidente di ASF Savona, Giuliano Miele che ha il compito di illustrare le finalità del Club che, organo consultivo dell’Assemblea delle Nazioni Unite, si preoccupa di raccogliere beneficenza per il nostro territorio e per i temi umanitari proposti ogni anno dall’ONU. Molte le presenze previste da ogni parte d’Italia con la partecipazione dei rappresentanti dei vari Club disseminati su tutto il territorio nazionale.

Immancabile protagonista la fondatrice di Amitiè Sans Frontieres Internationale: Madame Regine Vardon West, persona illuminata e lungimirante che costituì il famoso sodalizio oltre 25 anni fa a Montecarlo, coinvolgendo da subito il Principe Sovrano Alberto di Monaco.
Ad onorare questa splendida serata sarà una folta delegazione del Club di Tokio che, in rappresentanza del Giappone, visiterà la città di Savona e condividerà la serata con il Club cittadino e i suoi ospiti.

“La partecipazione di un Paese così lontano dai nostri usi e costumi dimostra come i principi di amicizia possano unire i popoli e come si possano legare tra loro culture diverse con l’intento di aiutare e sostenere chi ne ha più bisogno, con una attenzione particolare ai bambini. La serata sarà infatti principalmente dedicata a Lara e Gaia, due dolci bambine che hanno già conquistato il cuore dei savonesi e non solo, con la loro simpatia e volontà, con loro intelligenza e sensibilità e che ogni giorno dimostrano a tutti che la sofferenza può essere sopraffatta dal sorriso” dicono da Amitiè Sans Frontieres Savona.

“E con una mano sul cuore tutti gli ospiti della serata parteciperanno a una gara di solidarietà con lo spirito che accomuna i soci di Amitiè Sans Frontieres Savona di aiuto silenzioso ma concreto, secondo i principi di giustizia, tolleranza, amicizia. La serata si svolgerà sulle terrazze della Fortezza savonese attendendo lo spettacolo pirotecnico previsto nel programma dell’Amministrazione Comunale, che sarà presente con un suo rappresentante. Una serata destinata a lasciare un segno, un segno tangibile per Lara e Gaia e un ricordo per gli ospiti internazionali” concludono gli organizzatori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.