IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Albenga in pellegrinaggio ad Assisi per donare l’olio della lampada votiva di San Francesco

Ad accompagnare i fedeli sarà il vescovo diocesano Guglielmo Borghetti

Albenga. La diocesi di Albenga e Imperia parteciperà al pellegrinaggio della regione ecclesiastica ligure, che, quest’anno donerà l’olio per accendere la lampada votiva alla tomba di san Francesco d’Assisi, patrono d’Italia. Una “missione” in centro Italia che sta mobilitando l’Ufficio pellegrinaggi diocesano che ha aperto le iscrizioni per il viaggio in programma il 3 e il 4 ottobre a sostegno della organizzazione gestita dall’arcidiocesi di Genova. Presiederà l’evento il cardinale Angelo Bagnasco, ma interverranno i vescovi della Regione ecclesiastica ligure, tra i quali il vescovo Guglielmo Borghetti, che accompagnerà i fedeli di Albenga-Imperia.

Due i pacchetti previsti per il viaggio ad Assisi. Il primo, legato esclusivamente alle celebrazioni religiose, prevede l’adesione di due giorni; il secondo fissa invece tre giorni di permanenza: alla frequenza alle sacre funzioni, si aggiunge la visita guidata alle basiliche di san Francesco e di santa Chiara. A nessuno sfugge il valore religioso di questo pellegrinaggio, a cominciare, nel pomeriggio del 3 ottobre, dalla liturgia del transito, nella basilica di Santa Maria degli Angeli. Nella mattinata del 4 ottobre, la messa concelebrata, durante la quale verrà accesa la lampada. Al termine, dalla Loggia de sacro Convento, seguiranno i saluti e il messaggio all’Italia da parte del Governo. Nel pomeriggio, i vespri, seguiti dalla processione, che dalla basilica di santa Chiara porterà a quella di san Francesco. Qui verrà benedetta l’Italia e il mondo e saranno distribuiti i ramoscelli di ulivo in segno di pace.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.