IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, assessori e consiglieri “camerieri per una sera”: successo per la cena di beneficenza per la croce bianca fotogallery

Cangiano: "Albenga è con la Croce Bianca"

Albenga. E’ stata un vero successo la cena di beneficenza a favore della croce bianca di Albenga organizzata dall’associazione “Vecchia Albenga” e andata in scena ieri sera nella piazza del municipio. Per una sera, la piazza si è trasformata in un ristorante a cielo aperto con tavoli addobbati da fiori bianchi (grazie alla donazione di Caterina Usanna) che hanno creato un colpo d’occhio davvero suggestivo.

La Cena in Bianco ad Albenga

Nei giorni scorsi in tantissimi hanno prenotato un posto a sedere rispondendo così all’appello di solidarietà lanciato dalla presidente di “Vecchia Albenga” Marisa Scola per raccogliere fondi a favore della pubblica assistenza ingauna.

Oltre 220 persone hanno trascorso una serata all’insegna della solidarietà, del buon cibo e dell’allegria. Camerieri d’eccezione sono stati i membri dell’amministrazione comunale (senza distinzioni tra maggioranza e minoranza) guidati da un insolito maitre: il sindaco Giorgio Cangiano. Assessori e consiglieri comunali hanno servito autorità come il vescovo Guglielmo Borghetti, il comandante della caserma dei carabinieri maggiore Francesco Bianco e i cittadini che hanno preso parte all’iniziativa.

E così tra musica e portate a base di prodotti tipici del territorio si è snodata una serata dai toni rilassati e conviviali, come confermato dal sindaco Cangiano, che ringraziare la presidente Marisa Scola ha detto: “Albenga è con la Croce Bianca. Ci siamo mobilitati tutti. Dobbiamo ringraziare ‘Vecchia Albenga’ che ha avuto questa originale e bellissima idea. Abbiamo trascorso una serata in serenità, uniti da uno scopo importante: una raccolta di fondi in favore della croce bianca. Il presidente Dino Ardoino e i volontari dedicano a tutti i cittadini il loro tempo e le loro energie e rappresentano una presenza fondamentale che ci soccorre in momenti delicati della vita”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.