IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, è ai domiciliari e viene trovato fuori casa in orario non consentito: arrestato

L'uomo aveva un permesso di uscire, ma era fuori in un orario non previsto: al giudice ha spiegato che è stata colpa dell'autobus in ritardo

Più informazioni su

Albenga. Era agli arresti domiciliari a Lusignano d’Albenga ed aveva un permesso per uscire per motivi di salute, ma i carabinieri, ieri, lo hanno sorpreso fuori di casa in un orario non autorizzato. Per questo un trentenne marocchino, Ali Oukdim Ait, è finito in manette per evasione.

Il nordafricano, questa mattina, è stato processato per direttissima in tribunale e il suo arresto è stato convalidato. In aula l’uomo, che è assistito dall’avvocato Carlo Risso, ha cercato di spiegare perché i militari lo hanno sorpreso fuori di casa in un orario non consentito. In particolare, l’imputato ha spiegato al giudice che, dopo essere stato nella struttura dove riceve la sua terapia, ha atteso invano l’autobus che avrebbe dovuto riportarlo verso Lusignano, ma il mezzo pubblico era in ritardo.

Una versione che, eventualmente, dovrà trovare conferme: proprio per questo il suo legale ha chiesto i termini a difesa e il processo è stato rinviato al prossimo 3 agosto. Nel frattempo Ali Oukdim Ait tornerà agli arresti domiciliari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.