IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Under 13: il Basket Loano Garassini è campione regionale foto

I ragazzi allenati da Emanuele "Bira" Campisi e Alessandro Taverna hanno vinto tutte le partite dei playoff

Loano. I “terribili” Under 13 del Basket Loano Garassini, sotto la guida del coach Emanuele “Bira” Campisi e del vice Alessandro Taverna, hanno conquistato meritatamente il titolo regionale di categoria sconfiggendo nella doppia finale la formazione levantina dello Scuola Basket Sarzana.

Il cammino della formazione loanese verso il successo finale è stato quasi un percorso netto perché nelle 24 partite disputate c’è stata soltanto una sconfitta, giunta per mano della Pallacanestro Alassio nella fase di qualificazione, che non ha pregiudicato il raggiungimento del primo posto nel girone di ponente da parte del Basket Loano.

Superato il turno, la formazione loanese si presenta ai playoff con il miglior ranking regionale che le permette di avere il fattore campo a favore nelle eventuali sfide decisive.

L’avversario da incontrare ai quarti di finale è il Diego Bologna La Spezia, società con un’ottima tradizione nel settore giovanile ligure.

La prima partita viene disputata in campo amico e vede il successo del Basket Loano Garassini con l’inequivocabile punteggio di 59 a 34, che conferma il divario tra le due formazioni ma anche la buona qualità dei ragazzi loanesi. Anche gara due si rivela una formalità per il Basket Loano che supera nettamente la compagine spezzina con il punteggio di 66 a 29.

La semifinale del campionato Under 13, ironia della sorte, ripropone una sfida già vista nella fase eliminatoria: il Basket Loano si deve scontrare con la Pallacanestro Alassio.

Nella partita di andata, giocata a Loano, si vede tanta tensione in campo tra i ragazzi di entrambe le squadre. Per questa ragione la partita non risulta tecnicamente ben giocata ma appare molto intensa dal punto di vista emotivo. Il Basket Loano riesce comunque ad avere la meglio nelle fasi finali di gioco con il punteggio di 50 a 47.

La semifinale di ritorno è un déjà vu dell’andata: per l’importanza della posta in palio si vede tanta intensità ma anche fasi di gioco convulse. Grazie ad una maggior determinazione gli Under 13 di Loano riescono a raggiungere la finale vincendo ad Alassio, per la terza volta in stagione, con il punteggio di 66 a 62.

E’ arrivato il momento della finale e l’avversaria da affrontare è lo Scuola Basket Sarzana, formazione vincitrice del girone di levante. La prima partita si gioca a Loano ed i terribili under 13 locali confezionano la miglior prestazione della stagione. Grazie ad una difesa molto aggressiva ed azioni in attacco molto rapide ed incisive, il Basket Loano effettua un allungo importante già nel primo periodo chiudendo in vantaggio per 21 a 6.

Il prosieguo della partita è lo specchio di quanto già visto in campo all’inizio, con Loano che la fa da padrona fino al termine dell’incontro chiuso con il punteggio di 87 a 38 che suggella l’ottima prestazione dei ponentini.

Nella finale di ritorno a Sarzana il rischio per il Basket Loano è quello di prendere sotto gamba l’impegno sportivo, dopo l’evidente divario visto in campo nel primo incontro. Fortunatamente questo non accade per la capacità degli allenatori loanesi di mantenere alta la tensione agonistica dei propri ragazzi. Pronti via ed il primo quarto si chiude con il punteggio di 18 a 8 per i “terribili”, mentre all’intervallo si arriva già con un vantaggio di 15 punti, 35 a 20 per il Basket Loano.

Nulla cambia nella seconda parte del match, anzi, sull’onda dell’entusiasmo è sempre il Basket Loano a fare la partita chiudendo l’incontro con il perentorio punteggio di 71 a 42 a suo favore, laureandosi a pieni voti campione ligure Under 13.

Questo il tabellino della formazione loanese nell’incontro decisivo di Sarzana: Martino Mattia 20, Morando Alessandro 10, Messa Alessandro, De Francesco Filippo 13, Micalizzi Enrico 17, Losno Federico 5, Segato Andrea, Collaku Klejdi 6, Marchi Enrico Mael, Fea Gianluca, Anselmo Andrea. All. Campisi Emanuele e Taverna Alessandro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.